Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

venerdì 17 agosto 2018

Concerto e premi di studio del Rotary Mascagni al Santuario di Montenero


Livorno, 14 giugno 2018. L’Istituto Superiore di Studi Musicali Pietro Mascagni è una realtà culturale di eccellenza della nostra città che ha prodotto negli anni illustri musicisti che lavorano stabilmente in prestigiose orchestre. Tra i giovani che ogni anno completano il corso di studi ci sono veri e propri talenti musicali che il Rotary Club Livorno “Mascagni”, ormai da anni, incentiva e premia per l’impegno e la qualità dei risultati raggiunti. Un binomio consolidato tra due istituzioni cittadine che portano il nome dell’illustre Maestro Pietro Mascagni, orgoglio e vanto di Livorno.
Anche quest’anno verranno assegnati i premi di studio che il Rotary Mascagni ha messo a disposizione per gli allievi più meritevoli. La cerimonia si svolgerà nell’ambito di un concerto, eseguito dai Maestri e dagli allievi del conservatorio cittadino, che si terrà presso il Santuario di Montenero nella serata di domani, venerdì 15 giugno alle ore 21.
Il programma prevede l’esecuzione di musiche di Georg Philipp Telemann e di Antonio Vivaldi, due compositori che all’inizio del settecento scrissero partiture coinvolgenti in grado di suscitare ancora oggi emozioni intense. Il carattere sacro delle composizioni ben si adatta alla spiritualità del Santuario dedicato alla Madonna di Montenero. I Maestri solisti di provata esperienza con gli allievi, l’ensemble strumentale ed il coro dell’Istituto Mascagni saranno in grado di sottolineare i passaggi musicali e di regalare una serata di cultura e di emozioni all’intera cittadinanza.
Al concerto è abbinato l’obiettivo di raccogliere fondi per provvedere al restauro della cella campanaria del Santuario. L’ingresso è libero con richiesta di una libera donazione per consentire che le campane del Santuario continuino a battere ed a scandire il ritmo del tempo.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,