Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

17 Gennaio 2021

Sgomberata la struttura Asl di via San Gaetano


Livorno, 22 giugno 2018. Questa mattina è stato sgomberato l’immobile di proprietà dell’Asl Toscana nord ovest e adiacente alla palazzina denominata Villa Porcelli di via San Gaetano, dove avevano trovato dimora alcune famiglie. L’operazione, iniziata alle 7,30 si è conclusa in un paio d’ore, regolarmente con l’intervento delle forze dell’ordine. Alle famiglie il Comune ha garantito una diversa sistemazione. L’assessore al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi ha espresso la sua soddisfazione: “Grazie alla magistratura e alle forze dell’ordine, per aver ristabilito la legalità e aver consentito a tante famiglie di ragazzi con disabilità di poter frequentare il loro centro di riabilitazione in sicurezza e tranquillità – ha sottolineato – Un grazie anche alla Asl, all’Associazione Autismo di Livorno e al consigliere regionale Francesco Gazzetti”.
“Villa Porcelli” ospita centri diurni per adulti e bambini autistici, ambulatori di neuropsichiatria infantile e psicologia. Inoltre l’immobile sgomberato, informa una nota della Regione, era pericolante ed era stato dichiarato inagibile già dal 2011. Da qui il rischio per l’incolumità degli occupanti.
“In questi anni abbiamo lavorato con la Asl e con il magistrato – ha precisato ancora l’assessore – Finalmente, con lo sgombero di stamani, sono stati ristabiliti la legalità, il rispetto dei beni pubblici e delle persone con autismo. L’immobile sgomberato potrà essere destinato a nuovi servizi sociali o sanitari”.