Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

23 Gennaio 2021

Artisti singoli e gruppi musicali, presentato il bando 2018 del Premio Ciampi


Livorno, 27 maggio – Presentata ieri, venerdì 26 maggio, l’edizione 2018 del Premio musicale Ciampi. E la città di Livorno, come ormai accade da quasi un quarto di secolo, si appresta a tornare protagonista della canzone d’autore. Il bando relativo alla 24esima edizione della rassegna dedicata al poeta e musicista Piero Ciampi, livornese, è stato presentato ieri dal presidente dell’Associazione Ciampi, Massimiliano Mangoni, dal presidente della giuria del Premio, Antonio Vivaldi, dall’assessore comunale alla Cultura, Francesco Belais, e dal presidente della Fondazione Livorno, Marcello Murziani.

Grazie al Premio Ciampi – è stato detto – hanno iniziato la carriera artistica molti cantautori o gruppi come Bandabardò, La Crus, Brunori Sas, Offlaga Disco Pax, Debora Petrina, Gatti Mezzi, Letti Sfatti, mentre tanti altri nomi illustri, a partire da Fabrizio De André e Luciano Ligabue, con la loro presenza in qualità di ospiti hanno contribuito a riconoscere la manifestazione come un evento di primo piano nel panorama musicale italiano.

Al Premio Ciampi possono partecipare artisti singoli o gruppi musicali con due brani originali da presentare entro il prossimo 30 luglio. Chi vuole, potrà presentare anche una propria versione di un brano di Ciampi, che sarà giudicato separatamente dalla giuria. Anche quest’anno saranno ammessi a partecipare artisti stranieri che potranno presentare una propria versione di un brano di Ciampi cantata nella propria lingua. La giuria provvederà, secondo un proprio calendario dei lavori, alla selezione dei vincitori dell’edizione 2018, che saranno premiati in occasione delle serate finali in programma, in giorni ancora da definire, nel mese di dicembre.

Il Premio è organizzato dall’Associazione culturale Premio Ciampi con il contributo della Regione Toscana, del Comune di Livorno, della Fondazione Livorno, della Fondazione Goldoni e dell’Arci.

Scarica il bando 2018