Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

2 Dicembre 2020

Bambino si sente male, il traghetto torna in porto a Livorno


Livorno – Un traghetto di linea ha invertito la rotta ed è tornato in porto a Livorno per fare in modo che un bambino di sette anni, che aveva accusato un malore, fosse trasferito in ospedale. Il fatto è accaduto la notte scorsa, poco prima di mezzanotte, quando il bambino, che si trovava a bordo del Moby Wonder assieme ai genitori, ha accusato un malore e ha perso i sensi. Il traghetto era diretto in Sardegna, ad Olbia, e la famiglia del bambino è originaria della città di Sassari.
Non appena appurato il malore da parte del personale medico della nave, i comandanti della stessa non hanno esitato a predisporre il ritorno nel porto di Livorno. Il traghetto, a quel momento, aveva fatto già oltre un’ora di navigazione e si trovava a circa venti miglia dalla costa della Toscana. Ma non ha esitato ad invertire la rotta, facendo ritorno in porto, dove ha attraccato attorno all’una. Nel frattempo, dalla nave era stata allertata la Capitaneria di Porto affinché coordinasse le attività di soccorso ed assistenza a terra. E difatti, ad attendere il traghetto, sul modo della stazione marittima livornese c’era un’ambulanza del 118, che con immediatezza ha trasferito il piccolo paziente all’ospedale di viale Alfieri.