Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

2 Dicembre 2020

“Bella Livorno” per la rinascita e l’orgoglio della città dopo l’alluvione


Livorno, 27 settembre. La solidarietà è stata espressa con “Bella Livorno” dal palco del teatro Goldoni dagli artisti di Livorno accorsi da ogni parte d’Italia per esprimere la loro livornesità con la musica e le canzoni la vicinanza ai cittadini colpiti dall’alluvione insieme ai 1.015 spettatori in platea che hanno fatto sold aut in poche ore per essere presenti al grande abbraccio, ma anche ai tantissimi che hanno partecipato e stanno partecipando al momento più impegnativo della ripresa dopo la tragedia del 10 settembre. Un unico abbraccio che ha voluto essere la testimonianza di una città che sta ritrovando l’orgoglio di essere pronta alla rinascita, al di là della retorica del momento, ma con la consapevolezza della generosità che sempre l’accompagna nei momenti difficili perché diventi ancora più bella e pronta a sconfiggere le avversità. Sono stati raccolti 25.700 euro, che vanno ad aggiungersi agli oltre ventimila offerti nei primi giorni sul conto corrente aperto dal Comune. C’erano la Bandabardò, Bobo Rondelli, Brunori Sas, Motta, Nada, The Zen Circus, Tommaso Novi, i Virginiana Miller, Carlo Virzì, Leonardo Fiaschi e Dario Ballantini, che ha indossato di nuovo i panni di Valentino (nella foto di Sebastiano Bongi Tornà con Fiaschi a sinistra). Tutti insieme hanno presentato, cantato e suonato per far tornare Livorno più forte di prima, come sottolineato dai rappresentanti istituzionali, la vicesindaco Stella Sorgente e l’assessore Francesco Belais con il direttore del teatro Marco Leone, mentre le foto di Laura Lezza hanno attualizzato la storia della tragedia e del coraggio dei tanti giunti in soccorso. Intanto Bella Livorno non si ferma. Altri spettacoli sono in programma al Teatro Ordigno di Vada il 30 settembre, al Borderline di Pisa il primo ottobre, alla Festa delle Sorgenti di Livorno l’8 ottobre ed al Teatro Lux di Pisa il 19 ottobre. Sempre aperte le sottoscrizioni. Causale “Bella Livorno”: “Comune Livorno – Fondo solidarietà alluvione Livorno”, IBAN – IT 02 X 01030 13900 000006800927.