Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

28 Settembre 2020

Blitz al bacino galleggiante Benetti, Asia Usb chiede che produca lavoro


Livorno, 11 agosto – Una delegazione del sindacato Asia Usb è entrata oggi, venerdì 11 agosto, all’interno del cantiere Benetti e ha occupato simbolicamente il bacino galleggiante per circa mezz’ora. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, tra cui alcuni agenti della Digos, ma la manifestazione è stata pacifica e non vi sono stati incidenti. A conclusione del presidio, teso a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema lavoro, gli occupanti si sono ritirati spontaneamente.

“Anche qui tutto è fermo e non si intravedono soluzioni”, hanno dichiarato i sindacalisti nel corso di un incontro con i giornalisti organizzato a margine della manifestazione. “Il bacino è dissequestrato da mesi e ci potrebbero lavorare tante persone che non hanno né reddito né casa. Invece nulla si muove e niente di concreto sembra essere all’orizzonte”.

L’iniziativa voleva avere uno scopo dimostrativo. Dopo aver incontrato la stampa, i rappresentanti del sindacato e gli altri manifestanti sono usciti pacificamente dalla struttura e dall’area del cantiere Benetti.