Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

21 Settembre 2020

Cade dallo scooter e sbatte contro il cemento, perde la vita donna di cinquant’anni


Livorno, 5 maggio – Ha perso la vita a seguito di un incidente avvenuto in piazza del Pamiglione attorno alle 22,20 di ieri sera, giovedì 4 maggio, mentre in sella al suo scooter stava percorrendo la strada che dal ponte di Santa Trinita va in direzione Quattro mori. Per Silvia Bonistalli, 50 anni, commerciante del Mercato centrale, il terribile impatto è stato fatale.
Dalla prima ricostruzione effettuata dalla Polizia municipale, la Bonistalli avrebbe fatto tutto da sola perdendo il controllo del suo mezzo, probabilmente a causa dell’asfalto bagnato, andando ad urtare violentemente contro la barriera di cemento esistente ai bordi della strada. Sull’asfalto la Polizia municipale avrebbe rilevato tracce di frenata dello scooter per almeno una ventina di metri. La donna, che aveva il casco allacciato, avrebbe comunque battuto violentemente la testa allo spartitraffico di cemento.
A prestare i primi soccorsi alla donna, un volontario della Misericordia di Montenero che, fuori servizio, era appena uscito dal ristorante Ca’ Moro posizionato su un’imbarcazione ancorata alla banchina adiacente la strada. Vedendo che la donna non rispondeva alle domande, ne’ agli stimoli esterni, l’uomo ha chiamato il 118 dicendo che la situazione era molto grave e ha chiesto l’invio sul posto di un’ambulanza con personale medico a bordo, che subito è arrivata dalla vicina Svs di via San Giovanni. Inutili sono stati i tentativi di rianimare la donna. Dopo circa mezzora, prima delle 23, la Bonistalli ha cessato di vivere.