Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

26 Novembre 2020

Il teatro Goldoni (foto d'archivio)

Chi fermerà la lirica, al via il 14 novembre la stagione in streaming del Goldoni


(Angela Simini) Livorno, 13 novembre 2020 – “Se il pubblico non può venire al Teatro, sarà il teatro ad andare dal pubblico!”. Con queste parole, Mario Menicagli, nuovo direttore amministrativo del Goldoni di Livorno, ha lanciato la brillante idea di intrattenere il pubblico livornese in streaming gratuita, che andrà in onda domani sabato 14 novembre h. 18.00 su You Tube. L’iniziativa, concordata col direttore artistico Emanuele Gamba, prende il volo col nome “ Chi fermerà la lirica ?”, della quale è testimonial Red Canzian dei Pooh, che hanno firmato 50 anni di musica italiana.

Si parte con la sezione 7Voci, sette concerti cioè che andranno in onda tutti i sabato alla stessa ora. Inaugura la Stagione il tenore Marco Ciaponi, classe 1989, nativo di Barga, già appaludito alla Scala di Milano, diretto da Riccardo Chailly, al San Carlo di Napoli, al Deutsche Oper di Berlino e al Tokyo Spring Festival. Ciaponi eseguirà arie dal repertorio romantico a quello verista: Mozart, Donizetti, Verdi, Puccini, Cilea, accompagnato al pianoforte dalla pianosta Laura Pasqualetti, che eseguirà anche una Fantasia dal Barbiere di Siviglia di Rosini, pagine di Mascagni ( tra cui l’Intermezzo della Cavalleria Rusticana), di Verdi ( dalla Traviata e dal Rigoletto ) e poi ci saranno ancora pagine tratte dalla Bohème di Puccini e da “Così fan tutte”. Il concerto sarà inserito in un format di 52 minuti, che sarà diffuso successivamente dalla rete satellitare Sky Classica, da Granducato Tv e nella sua registrazione audio nella programmazione di Radio Toscana Classica.

Per favorire la partecipazione dello spettatore televisive, il concerto prevede anche l’ingresso in sala del cantante, una breve intervista e alcune fasi delle prove.

Saranno date su questa testata altre notizie sul tutto il programma del Tetro Goldoni. Per ulteriori dettagli cercare su www.goldoniteatro.it.