Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

16 Gennaio 2021

Clochard rumeno trovato morto all’alba


Livorno, 31 marzo. La morte lo ha colpito nella notte, alla vigilia di Pasqua, in pieno centro, sotto i portici di via di Franco, a pochi metri da via Cairoli, la strada dei grandi palazzi delle banche, che una volta era considerata il centro pulsante degli affari e della finanza e a poca distanza dalla piazza Cavallotti, quelle delle bancarelle d’ortofrutta, brulicante di cittadini intenti a far la spesa per la festa di domani e dal Mercato Centrale coperto, altrettanto preso d’assalto nella giornata della vigilia della grande abbuffata mangereccia. Era un rumeno di 51 anni, senza fissa dimora, ma che l’aveva trovata lì al riparo dalle intemperie e dal freddo sotto quei loggiati. Un passante lo ha visto questa mattina, erano le 6,30, ha telefonato al 118. E’ giunta sul posto un’ambulanza dell’Svs, ma troppo tardi. Il corpo disteso ormai era senza vita. Lo ha constatato il medico, che non ha potuto far altro che accertare il decesso, avvenuto per cause naturali. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. Poche righe per una vita che sarà presto dimenticata. Sui social solo un commento: “Riposa in pace!”. (Nella foto. via di Franco, da QuiLivorno.it)