Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

domenica 17 Novembre 2019

Con Cavalleria Rusticana e Suor Angelica al via la stagione del Teatro Goldoni


(Angela Simini) Livorno, 18 ottobre 2019 – Il dittico Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni e Suor Angelica di Giacomo Puccini dà il via alla stagione teatrale della fondazione Teatro Goldoni di Livorno, domani sera, sabato 19 ottobre, alle 20.30, con replica domenica 20 alle 16.

L’accostamento dei due atti unici, diversi per ambientazione storica e di costume, è proposto al pubblico livornese in una lettura moderna che, al di là dei rispettivi testi e partiture musicali, intende evidenziare le ragioni profonde che legano due storie, al primo sguardo, del tutto estranee l’una all’altra. Ma le vicende e gli intrighi di amore, passione, violenza e tradimento, il sentimento religioso inteso come condanna ed espiazione sconvolgono i destini dell’uomo sia nella Sicilia di Cavalleria Rusticana, sia nel convento di Suor Angelica, dove si consumano due storie di morte e dove, comunque, chi tira le redini degli eventi, anche se lo vogliamo chiamare Fato, sono in realtà donne forti e determinate: una sorta di matriarcato. Il regista Gianmaria Aliverta ha creato uno stesso filo narrativo e uno stesso parallelismo nella narrazione delle due opere, tanto che lo spettatore avrà la sensazione di assistere ad un’unica opera.

Lo spettacolo debutta come Nuovo Allestimento, coproduzione del Teatro Goldoni di Livorno, Teatro Coccia di Novara e Teatro Sociale di Rovigo, con la collaborazione del Rotary Club di Livorno che, secondo lo stile che si è dato, sostiene la diffusione della cultura e della musica nella città.

Sul podio il direttore Daniele Agiman, alla guida dell’Orchestra Filarmonica Pucciniana, del Coro Ars Lyrica, preparato da Chiara Mariani, del Coro Voci Bianche della Fondazione Teatro Goldoni, preparato da Laura Brioli.

Scene di Francesco Bondì, costumi di Sara Marcucci, luci di Edlisabetta Campanelli.

Uno sguardo al cast: in Suor Angelica incontriamo il soprano Valentina Boi che si alterna con Elena Memoli nelle vesti della protagonista, Anastasia Boldyreva e Lucrezia Venturiello nel ruolo della Zia Principessa.

Iin Cavlleria rusticana Santuzza è Donata D’Annunzio Lombardi che si alterna con Marika Franchino, danno voce a Turiddu Aquiles Machado e Rosolino Claudio Cardile, Srgio Bologna e Matteo Jin si avvicendano nnel ruolo di Alfio, nelle vesti di mamma Lucia troviamo Anastasya Boldireva e Lucrezia Venturello, mentre Valentina Boi e Elena Memoli interpretano Lola.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,