Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

26 Luglio 2021

Coronavirus a Livorno, al via il Progetto Covid-19 per potenziare la Rianimazione


Livorno, 16 marzo 2020 – Il Rotary Club Livorno promuove il Progetto Covid-19, destinato a dare supporto al reparto di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Livorno. La notizia, anticipata da Costa Ovest lo scorso venerdì, 13 marzo, è stata confermata oggi, lunedì 16 marzo, dallo stesso Rotary Club attraverso un comunicato stampa. Scopo dell’iniziativa è effettuare una donazione a favore dell’Ospedale livornese entro la fine della settimana in corso.

“Finalità del progetto è l’acquisto di alcune apparecchiature od attrezzature necessarie alla Terapia intensiva per far fronte a questa emergenza”, si legge nella nota stampa. “Il dottor Roncucci, direttore della Rianimazione di Livorno, contattato dai nostri soci medici, fornirà quanto prima la lista di apparecchiature-attrezzature necessarie”.

Il Rotary Club Livorno, presieduto da Luciano Barsotti, avvocato livornese, ha attivato un gruppo operativo di medici e farmacisti, soci dello stesso club, per individuare con l’Usl Toscana nordovest una donazione di strumenti sanitari utili a fronteggiare l’epidemia. A coordinare questo gruppo è Manrico Bosio, già primario della Radioterapia oncologica di Livorno, che subito si è messo in contatto con l’azienda Usl e con il primario dell’Alta intensità e della Rianimazione livornese, Paolo Roncucci, che dovrà indicare quali apparecchiature, quali strumentazioni e quali presidi servono maggiormente, in questo delicato momento, alla sanità cittadina.

Soci e non soci, se interessati a sostenere questa iniziativa promossa dal Rotary Livorno, possono effettuare un versamento utilizzando il conto corrente bancario intestato al medesimo Rotary Club Livorno, specificando nella causale che il motivo del versamento è la donazione a favore dell’Ospedale cittadino, al seguente Iban: IT46G0503413900000000003520.