Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

10 Aprile 2020

Coronavirus all’Elba, l’isola non è più felice ed i contagiati salgono a tre


(Stefano Bramanti) Portoferraio, 24 marzo 2020 – In qualche modo la notizia era attesa. Dopo il primo caso di contaminazione da coronavirus Covid-19, ecco che gli infetti sull’isola salgono a tre. Ne ha dato annuncio il sindaco di Portoferraio Angelo Zini, tramite un video postato su Facebook.

La seconda contaminata è la moglie dell’uomo di cui si è detto qualche giorno fa, il 77enne riese che si recava regolarmente all’ospedale di Portoferraio per effettuare la dialisi. Ora i due si trovano in isolamento, assieme, nel loro appartamento, dopo che la moglie è risultata anche lei positiva al controllo.

Il terzo contagiato è invece un altro paziente ricoverato presso l’ospedale di San Rocco, persona che non ha niente a che fare con la dialisi. Quindi è stato posto in isolamento, sempre nella struttura, in una stanza ad hoc del nosocomio portoferraiese.

Pare quindi al momento scongiurata la minaccia, dopo le opportune analisi effettuate, che esista un focolaio dentro tale sezione ospedaliera, in quanto sono risultati negativi gli esami fatti ai dializzati e anche al personale sanitario. Il tampone ed i relativi accertamenti verranno eseguiti comunque anche ad altri dializzati che ancora non sono stati sottoposti ad accertamenti, e quindi a tutto il personale dell’ospedale elbano.

Infine altri controlli saranno effettuati sui familiari della coppia riese e anche ad altri che hanno avuto contatto con tali persone.

Il sindaco Zini ha tenuto a evidenziare che la situazione comunque è sotto controllo e ovviamente valgono ancora, e sempre più importanti risultano, le regole dello stare in casa e di rispettare le distanze da tenere dalle persone e tutte le altre precauzioni governative.