Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

29 Settembre 2020

Un telefono smartphone (foto libera da diritti tratta da Pixnio)

Coronavirus all’Elba, mascherine e telefono amico a cura degli studenti


(Stefano Bramanti) Portoferraio, 26 marzo 2020 – “Insieme a La Racchetta e con l’aiuto del comune di Marciana stiamo organizzando una rete di volontari per preparare le mascherine da distribuire a chi ne ha più bisogno”.
E’ questo l’ultimo messaggio del Forum giovanile dell’Arcipelago toscano che agisce insieme al consiglio comunale dei ragazzi di Marciana Marina. I coordinatori dell’impegno sono Pietro Gentili, Marco Riformato, Costanza Lupi, Asia Petri, Cassandra Avellino, Mahdi Fneich, Leonardo Arrighi, Anna Piretti e Giulia Melani.

E il comunicato prosegue : “I materiali per realizzarle, con le indicazioni, verranno consegnati, senza contatto diretto, ai volontari. Le mascherine finite e sanificate col vapore, verranno poi ritirate dagli stessi volontari della protezione civile La Racchetta e distribuite a chi ne ha bisogno. Per dare una mano scrivete solo con wathsapp al 3899435367. L’assemblaggio delle mascherine è semplice e rapido”.

I ragazzi hanno quindi l’appoggio dei settanta volontari de La Racchetta, la Protezione civile dell’intercomunale dell’Elba occidentale, che garantiranno i vari trasporti di materiali e delle stesse mascherine prodotte, da consegnare poi ai soccorritori sanitari, agli anziani.

Marco, Rina e Francesca, psicologi de La Racchetta, collaborano al telefono amico, numero verde 800947307, avviato sempre dai ragazzi, per dare sostegno in questa fase difficile a chi ne avesse bisogno, grazie alla disponibilità di altri quattordici specialisti professionali del gruppo Inperformat, tra cui Maria Frangioni che coordina tale impegno.
Gli studenti agiscono da settimane e comunicano con internet con gli altri mille alunni delle superiori elbane, del tecnico Cerboni e dell’Isis Foresi, da settimane a casa, vista la pandemia in atto. I loro servizi telematici sono fruibili da chiunque tramite Facebook ed Instagram e forniscono chiarimenti circa le procedure relative alla emergenza sanitaria sull’Elba e per individuare le tante fake-news che circolano ed accrescono il disorientamento. Hanno tre canali whatsapp e chiunque può scrivere un messaggio al numero del Forum, 3899435367, e riceverà risposte adeguate circa le attività in corso.