Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

10 Aprile 2020

Coronavirus, anche Piombino piange la prima vittima del morbo


(Alex Turrini) Piombino, 22 marzo 2020 – E’ il primo piombinese deceduto a causa del coronavirus Covid-19. Si tratta di un uomo di 71 anni, da tempo ospite di una residenza sanitaria di Piombino, che pochi giorni fa era risultato positivo al test per il rilevamento del contagio. L’uomo era stato trasferito all’ospedale di Livorno. Il decesso, dunque, verrà conteggiato come avvenuto nella zona sanitaria di Livorno.

“La notizia mi ha profondamente scosso”, ha dichiarato il sindaco di Piombino, Francesco Ferrari, raggiunto dalla notizia. “Speravo che questo momento non arrivasse mai, che fosse possibile arginare il contagio e non vedere la nostra città toccata da questa tragedia. Invece, purtroppo, questa malattia è subdola e molto difficile da contenere, nonostante tutte le misure adottate. Esprimo le mie più sentite condoglianze alla famiglia nonché agli ospiti e agli operatori della struttura che da anni vivevano con lui”.

“Il coronavirus è pericoloso e si sta diffondendo sempre di più in tutto il Paese”, ha concluso Ferrari. “Per questo, soprattutto in una occasione così triste, voglio rivolgere l’ennesimo appello ai piombinesi. State a casa, evitate i contatti sociali. Proteggete voi stessi e le vostre famiglie, difendete la salute della nostra città”.

Nella residenza assistita sono stati effettuati i tamponi su tutti i residenti e su tutto il personale che vi lavora. Quattro sono, nel complesso, le altre persone risultate positive. Venti, invece, sono i positivi rilevati al momento in tutto il territorio comunale di Piombino.