Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

29 Settembre 2020

Coronavirus, la Bce vara un piano da 750 miliardi


Francoforte, 19 marzo 2020 – Dopo che i 120 miliardi messi sul tavolo la scorsa settimana avevano deluso mercati e governi a livello europeo ed internazionale, la Bce, banca centrale europea, ha dato notizia oggi, giovedì 19 marzo, che varerà un nuovo “quantitative easing” da 750 miliardi di euro, una cifra impensabile solo fino a poche settimane fa.

A darne notizia è stata la presidente della Bce in persona, Christine Lagarde, che ha chiarito le dimensioni del nuovo intervento della banca europea, affermando: “Tempi straordinari richiedono un’azione straordinaria. Non ci sono limiti al nostro impegno per l’euro”. Lo scopo è far fronte agli effetti economici determinati dall’emergenza pandemica da coronavirus Covid-19.

Nasce così il Peep, il pandemic emergency purchase programme, con l’impegno che gli acquisti di titoli continueranno fino al termine del 2020 ed includeranno tutte le categorie del settore privato e pubblico eleggibili in base al programma di acquisti già esistente.

“La Bce è determinata a sfruttare tutto il potenziale degli strumenti a disposizione per correre in aiuto dell’economia europea”, ha commentato la Lagarde.