Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

5 Luglio 2020

Coronavirus, ottava vittima ed altri dieci nuovi casi nelle aree sanitarie livornesi


Livorno, 23 marzo 2020 – Ottavo deceduto a causa del coronavirus Covid-19 nel territorio della ex Usl 6. Si tratta di un uomo di 70 anni, residente a Piombino, arrivato all’ospedale di Livorno alcuni giorni fa dalla residenza sanitaria San Rocco. L’uomo ha cessato di vivere ieri mattina, domenica 22, come anticipato da Costa Ovest.

Secondo quanto diffuso dalla Regione Toscana nel pomeriggio di oggi, lunedì 23 marzo, attraverso l’agenzia d’informazione Toscana Notizie, oltre all’ottava vittima, da ieri sono da registrare anche dieci nuovi casi positivi al coronavirus Covid-19 nelle tre zone sanitarie della ex azienda Usl 6, ossia Livorno, Valdicornia ed isola d’Elba. Nove sono stati rilevati a Livorno, uno a Bibbona ed è il primo in quella località.

Salgono conseguentemente a 140 i positivi sul territorio, da suddividere tra ricoveri ospedalieri, domiciliari e trasferimenti da altri luoghi od aree.

I dati dell’assessorato regionale alla Salute sono quelli trasmessi, quotidianamente, al Ministero della Sanità e quindi alla Protezione civile nazionale.

Sono invece 184 i nuovi casi positivi al coronavirus in Toscana, con 18 decessi, a ventiquattro ore dal precedente bollettino. Salgono di conseguenza a 2461 i contagiati dall’inizio dell’emergenza con 109 decessi complessivi.

A livello nazionale, secondo i dati della Protezione civile, i nuovi casi sono 3780 con 601 positivi. In Italia, in totale, i deceduti dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono 6077 su 63297 casi accertati.