Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

16 Luglio 2020

Coronavirus, quarto caso all’Elba e primo paziente trasferito col Pegaso


(Stefano Bramanti) Portoferraio, 25 marzo 2020 – Il temuto momento dell’uso dell’elisoccorso per i casi di coronavirus Covid-19 sull’isola è arrivato.

Coinvolto nella notte scorsa il paziente numero tre, e ovviamente anche la moglie di tale ammalato, è risultata infetta. Per cui ora i colpiti dal morbo sono quattro all’Elba. Il pensionato portoferraiese colpito dalla infezione era stato ricoverato all’ospedale per una situazione di pre-infarto e successivamente gli è stata riscontrata una infezione da coronavirus, ma vista la situazione non semplice è stato trasportato con l’elicottero Pegaso in altro ospedale dove esiste la rianimazione.

Nel frattempo proseguono i tamponi per controllare la situazione di eventuali altri infetti nelle persone che hanno avuto a che fare con i due coniugi ed a quanto pare hanno avuto contatti proprio con gli altri due coniugi infetti di Rio Marina, vale a dire che potrebbe essere questo il nucleo-focolaio che ha avviato le infezioni sull’isola e le verifiche del caso sono appunto in corso, da parte delle autorità sanitarie locali.

Vengono quindi svolte analisi di tutto il personale dell’ospedale e dei contatti che i quattro soggetti hanno avuto nei giorni precedenti.

A questo punto si sente parlare di un controllo massiccio nell’ambito dell’isola, come del resto ha prospettato il presidente della regione Toscana, Enrico Rossi.

E notizia nella notizia, come già riportato da Costa Ovest (clicca qui), la Toremar, secondo le ulteriori restrizioni imposte dal governo, ha stoppato i collegamenti per e da Rio Marina e sono stati ridefiniti gli orari dei collegamenti tra Portoferraio e Piombino.