Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

4 Giugno 2020

Una pantera della Polizia di Stato (foto d'archivio)

Coronavirus, tra le vittime un agente della scorta di Conte


Roma, 4 aprile 2020 – Il coronavirus ha avuto la meglio anche su Giorgio Guastamacchia, 52 anni, sostituto commissario della Polizia di Stato in servizio al dipartimento della Pubblica sicurezza e addetto al servizio scorta del primo ministro Giuseppe Conte. Il poliziotto si è spento a Roma a seguito delle complicazioni di una polmonite da coronavirus Covid-19.

L’agente della scorta di Conte aveva contratto il virus alcune settimane fa ed era stato subito ricoverato in ospedale a Roma ed intubato. Non ce l’ha fatta. Lascia due figli e la moglie. Cordoglio e vicinanza sono state espresse alla famiglia dalla Polizia di Stato e dalla Presidenza del Consiglio.