Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

1 Ottobre 2020

Un lettino sanitario (foto libera da diritti tratta da Pixnio)

Coronavirus, una vittima a Livorno e un nuovo caso positivo a Piombino


Livorno, 7 maggio 2020 – In questo sofferto andamento altalenante del coronavirus Covid-19, sono i numeri a raccontare la nostra storia, come bollettini di guerra anonimi, eppur seguiti col fiato sospeso da milioni di italiani, una storia che ci informa di una discesa del virus, ma una discesa molto lenta e con fasi alterne.

Sentiamo che cosa ci raccontano i numeri di oggi, giovedì 7 maggio, quanto accaduto nel Paese, in Toscana e nel territorio dell’ex Usl 6 che comprende la Zona Livornese, l’Elba, la Val di Cecina e Val di Cornia (le cosiddette Valli Etrusche, ndr).

In particolare, nella provincia di Livorno, l’agenzia di Toscana Notizie, report ufficiale della Regione, segnala un contagio e sfortunatamente anche il decesso di una donna di 83 anni. Il bollettino serale dell’agenzia Usl Toscana Nord Ovest, che entra nel dettaglio delle aziende ospedaliere, precisa che il contagio è avvenuto a Piombino e conferma il decesso della donna a Livorno. Nessun decesso e nessun contagio, invece, all’Elba.

A livello regionale Toscana Notizie registra 26 nuovi contagi in più rispetto a ieri, e un’alta percentuale di guariti che salgono a quota 4052, ossia 382 in più rispetto a ieri, di cui 1345 i “clinicamente guariti”, 53 in più di ieri, e 2707 i guariti a tutti gli effetti, 329 più di ieri. Si riducono ancora le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid-19 che oggi sono complessivamente 528 (26 in meno di ieri, ndr) di cui 91 in terapia intensiva. Purtroppo ancora sedici nuovi decessi: sei uomini e dieci donne con un’età media di 85 anni.

Nell’area vasta dell’azienda Usl Toscana Nordovest, i cui dati comprendono anche quelli dell’azienda ospedaliero-universitaria Pisana, oggi si sono registrati cinque nuovi casi positivi, compreso quello rilevato nel territorio dell’ex Usl 6 a Livorno e quello attribuito alla voce “altra azienda o altra regione”. Sull’area vasta della Nordovest continua ad aumentare in maniera considerevole il numero dei guariti, saliti finora a 1143 guarigioni virali, i cosiddetti “negativizzati” ed a 1066 guarigioni cliniche, per un totale di 2209 guariti. I morti in tutto sono dieci, di cui uno nel territorio dell’ex Usl 6. Per quanto riguarda i ricoveri per Covid-19, inoltre, ad oggi sono in totale negli ospedali della Toscana Nordovest, 96 di cui 23 in terapia intensiva.

Nel Paese il bollettino della Protezione civile segnala una diminuzione dei ricoveri di 595 unità, 3031 guariti e purtroppo 274 decessi, ieri 369. In calo certamente, ma ancora tanti.