Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

13 Maggio 2021

La conferenza stampa di presentazione del Livorno Music Festival edizione 2020 (foto concessa dal Comune di Livorno)

Dal 20 agosto il Livorno Music Festival, in calendario tredici concerti di qualità a prezzi popolari


(Angela Simini) Livorno, 18 agosto 2020 – Si svolgerà tra il 20 agosto e il 6 settembre 2020 la X° edizione del Livorno Festival Music, che è stata illustrata stamani,18 agosto 2020, nella Sala delle Cerimonie del Comune di Livorno dal sindaco Luca Salvetti con l’assessore alla cultura Simone Lenzi, dal maestro Vittorio Ceccanti promotore e direttore artistico del Festival dal dott. Marco Luise, presidente del conservatorio Mascagni, partner dell’iniziativa da Cinzia Pagni, vicepresidente Fondazione Livorno, sponsor dell’inziativa con la Regione Toscana, Rotary club, Fondazione Goldoni e Fondazione Piaggio.

“Le finalità di questa manifestazione estiva, si sposano con quelle dell’Amministrazione Comunale che intende educare la città a convivere col virus, i cui casi di incidenza sono molto bassi a Livorno, coltivando in maniera intelligente e seria le attività culturali, nel rispetto delle norme igienico-sanitarie”.

“L’edizione 2020 di Livorno Music Festival rende onore al merito a Vittorio Ceccanti che è riuscito anche quest’anno, nonostante le restrizioni dettate dall’emergenza covid, ad organizzare la rassegna . Il festival assume un valore simbolico, visto che è giunto alla decima edizione, e non potevamo saltarlo proprio quest’anno. La sua realizzazione è un segnale di vitalità ed anche volano per la ripresa economica cittadina” ha dichiarato l’assessore Simone Lenzi.

Il violocellista e concertista Vittorio Ceccanti ha dato ampia illustrazione degli appuntamenti e finalità del Festival, che, promosso dall’Associazione Amici della Musica (presidente il dott. Andrea Farneti), risponde alla grande esigenza di diffondere la cultura musicale, di scoprire talenti e di offrire opportunità di lavoro e di perfezionamento ai giovani. Il Festival si compone di 20 Master Classes che si tengono al Palazzo Gherardesca, sede dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Mascagni”, al Cisternino di Città e in Fortezza Vecchia e di 13 concerti.

Le Master sono tenute da concertisti di fama internazionale, prime parti di importanti orchestre come l’Orchestra del Teatro alla Scala e la Sinfonica di Santa Cecilia e docenti di prestigiose università come il Conservatorio Superiore di Parigi e Ginevra le Hochschule für Musik di Basilea, di Stoccarda e di Mannheim, la Escuela Superior de Musica Reina Sofia di Madrid, la Scuola Superiore di Musica Katarina Gurska di Madrid, il Conservatorio di Lugano.

I concerti offrono un ventaglio di interessanti e varie poposte, all’interno delle quali si festeggiano due ricorrenze importanti: i 250 anni della nascita di Beethoven e i cento anni della nascita di Piero Farulli, violista 21 .00 del Quartetto Italiano e fondatore della Scuola di Musica di Fiesole.

Il primo appuntamento “C’era una volta l’America” è giovedì 20 agosto alle ore 21.00 in Fortezza Vecchia, un incontro allettante, simbolo della contaminazione dei generi grazie agli arrangiamenti in chiave classico-jazz, delle più famose musiche della tradizione americana come Rapsodia in Blue di Gershwin, Libertango di Piazzolla e In the mood di Miller e altri celebri brani. Protagonisti della serata Daniel Rivera al pianoforte, Valerio Barbieri al sassofono, Riccardo Butelli alla batteria, Mario Marzi, ai sassofoni e alla direzione dell’orchestra di sax, Saxophone Voice, che coinvolgeranno il pubblico con la loro straordinaria capacità virtuosistica, lirica e comunicativa. Il tutto nelle accattivanti atmosfere della Fortezza Vecchia, dove sarà possibile anche soffermarsi per un aperitivo presso il bar, approfittando delle tariffe riservate al pubblico dei concerti del Festival.

La partecipazione prevede prenotazione obbligatoria, occorrerà fornire nome, cognome e recapito telefonico. Info 320 2656426 o scrivendo a promozionelivornomusicfestival@gmail.com dalle ore 9 alle 17. Per evitare il rischio di assembramenti si consiglia di acquistare i biglietti in prevendita alla segreteria del Festival presso l’Istituto Mascagni in via Galilei 40 Livorno, tutti i giorni dal 18 agosto al 6 settembre dalle 10,30 alle 12,30. La biglietteria apre 30 minuti prima dell’inizio nel luogo dell’evento.Tutti i dettagli su Livornomusicfestival.com.

La nostra testata darà regolarmente informazioni di ogni concerto.