Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

21 Gennaio 2021

Di Maio sblocca l’integrazione salariale, la Sorgente: “Una boccata d’ossigeno per gli ex Trw”


Livorno, 3 aprile 2019 – Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ha firmato il decreto che sblocca l’accesso all’integrazione salariare, ossia la cassa integrazione straordinaria, per oltre 60 mila lavoratori in Italia. E il provvedimento non poteva non riguardare anche un’area, come quella di Livorno, dove la crisi si è fatta sentire, eccome, negli ultimi anni. Tra i lavoratori che potranno usufruire della misura, peraltro molto attesa, ci sono anche quelli della Trw.

La vicesindaco di Livorno, Stella Sorgente, si è subito espressa in modo favorevole: “Ecco una boccata d’ossigeno per i lavoratori livornesi in difficoltà. Grazie a questo decreto prosegue il sostegno dello Stato a chi ancora non ha trovato lavoro dopo aver vissuto il dramma della propria crisi aziendale. Dopo l’inserimento in Bilancio dei 117 milioni di euro necessari, il ministro Di Maio ha infatti firmato il decreto che sblocca l’accesso all’integrazione salariare, la cassa integrazione straordinaria, per oltre 60 mila lavoratori. Una parte importante di questi sono nella nostra area di crisi complessa e questa firma di Luigi, per molte famiglie, significa poter respirare con maggior tranquillità. Una buona notizia quindi di cui potranno godere, tra gli altri, oltre duecento lavoratori dell’ex Trw”.