Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

28 Gennaio 2022

Il Tribunale penale di Livorno (foto d'archivio)

Evade dai domiciliari e tenta di rapinare l’ex marito che aveva investito, trasferita in carcere a Firenze


(Alex Turrini) Piombino, 10 novembre 2021 – Due giorni fa aveva tentato di investire l’ex marito con l’auto e per questo era stata sottoposta agli arresti domiciliari. Oggi, mercoledì 10 novembre, è stata arrestata e trasferita in carcere a Firenze su ordinanza del Gip presso il Tribunale di Livorno con l’accusa di aver aggredito, minacciato e tentato di rapinare lo stesso uomo.

La ex moglie, secondo quanto riferito dai Carabinieri, sarebbe evasa dagli arresti presso il proprio domicilio ed avrebbe tentato di rapinare l’ex marito minacciandolo con un coltello. Da qui, inevitabile, la decisione del Gip, dopo l’arresto eseguito dai miliari dell’Arma.

La donna era finita ai domiciliari in esecuzione di un’ordinanza del medesimo Gip, dopo che la stessa aveva tentato di investire l’ex coniuge che si stava recando al lavoro con il monopattino. Le erano già stati contestati maltrattamenti contro familiari, atti persecutori, rapine e lesioni personali. A queste accuse, adesso, si aggiungono quelle di aggressione, minacce e tentata rapina.

Tags: ,