Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Settembre 2022

Il taglio della torta alla cerimonia delle candele (foto fornita da Simini)

Fidapa, la cerimonia delle candele dedicata alla popolazione dell’Ucraina


(Angela Simini) Livorno, 16 marzo 2022 – La suggestiva Cerimonia delle Candele, organizzata dalla Fidapa sezione di Livorno presso lo Yachting Club, è stata dedicata alla popolazione dell’Ucraina provata da dolore e sconcerto per la guerra in corso. Dopo la lunga sosta causata dalla pandemia e in pieno conflitto nell’Europa dell’Est, la presidente Sophika Dhimgjini ha espresso le perplessità che hanno preceduto la celebrazione di questo rito che unisce le donne di tutto il mondo. “Infine – ha dichiarato – ha prevalso il desiderio di accendere le candele come segnali di speranza per tutte le donne del mondo vittime di guerre, di violenza, di miseria e di invitare le socie ad andare incontro al futuro con determinazione!”.

Toccanti e commoventi gli interventi espressi dalle autorità Fidapa intervenute al meeting, Concetta Corallo, vicepresidente nazionale, Anna Maria Turchetti, presidente distrettuale, e Giuseppina Bombaci, past presidente nazionale e past coordinatrice europea, il cui pensiero è andato alle donne dell’Ucraina, senza dimenticare quelle dell’Afghanistan. In concreto, Giuseppina Bombaci ha illustrato un piano Fidapa, su scala nazionale, per sostenere profughi e famiglie.

Invece sul tema specifico inerente l’attività di sezione, la referente distrettuale della Task force nazionale del Lavoro e Impresa, Patrizia Bonciani, ha fatto illustrare alla socia Maria Zifaro, docente di Organizzazione aziendale presso l’Universitas Mercatorum di Roma, il percorso formativo progettato su tale materia “ Come trasformare le proprie passioni in opportunità di lavoro”.

Un sentito grazie ha rivolto la presidente Sophika Dhimgjini alle autorità civili e militari: l’assessore Giovanna Cepparello, il vicequestore Alfredo Matteucci, il tenente di vascello Fabiola Ratano per l’Accademia navale, il comandante provinciale dei Carabinieri, colonnello Massimiliano Sole.

La cerimonia si è aperta al suono degli inni, a cui ha fatto seguito il rito dell’accensione delle candele sul tavolo della presidenza e sui singoli tavoli. In questa calda e soffusa luce è stata presentata la nuova socia Ina Dhimgjini, che ha ricoperto a Livorno il ruolo di assessore nella precedente giunta comunale.

Tags: ,