Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

28 Settembre 2020

Francesco Renda riconfermato segretario provinciale di Rifondazione


Livorno, 26 marzo – Il segretario uscente, Francesco Renda, è stato riconfermato alla guida della segreteria provinciale del partito di Rifondazione comunista di Livorno. Renda, nella sua relazione programmatica, durata oltre un’ora, si è detto disponibile al dialogo con tutta la Sinistra e il mondo dei movimenti e dell’associazionismo disposto al confronto con Rifondazione. Reazioni positive, in tal senso, sono venute dai soggetti intervenuti ieri, sabato 25 marzo, nel dibattito congressuale, da Sinistra italiana al nuovo Pci, da Buongiorno Livorno a Sinistra anticapitalista, dal gruppo Futuro ad altre rappresentanze politiche, dalle associazioni dei consumatori ad Italia Palestina, dalla Cgil all’Arci, da Italia Cuba all’Unione inquilini.
Al centro del decimo congresso, svoltosi all’ex cinema Aurora, sono andati il mondo del lavoro e dei diritti, la partecipazione democratica alla vita pubblica, la legalità e le politiche di genere. Ma nel corso del congresso provinciale di Rifondazione, nel giorno in cui si sono celebrati i sessant’anni dei Trattati di Roma da cui è sorta poi l’Unione Europea, si è detto anche e soprattutto di non voler uscire dall’Europa ma di volere un’altra Europa, l’Europa dei popoli e dei diritti comuni. Un punto, questo, che è stato condiviso da tutti gli intervenuti.
Dopo il dibattito, su proposta della commissione elettorale, sono stati eletti all’unanimità i membri del nuovo comitato politico federale, ossia Ranieri Acerbi, Giovanni Altini, Laura Banchetti, Giacomo Bazzi, Renzo Belcari, Alberto Benedetti, Valerio Bianconcini, Fulvia Bilanceri, Marco Chiuppesi, Valerio Cignoni, Viviana Coppini, Giuliana Giuliani, Kery Grimaldi, Vladimiro Mannocci, Alessandro Masoni, Lilio Monticelli, Francesca Orazzini, Marilena Orazzini, Francesco Renda, Saverio Renda, Riccardo Rossi, Salvatore Scumaci, Gisella Seghettini, Vittorio Sordini, Francesco Tozzi ed Aurora Trotta. Saranno membri di diritto del comitato politico anche il presidente del collegio di garanzia e il segretario dei Giovani comunisti. Sempre all’unanimità, inoltre, sono stati eletti nel collegio di garanzia Ennio Cinnali, Gino Fastame, Paolo Francini, Silvio Lami e Fulvia Vetturini. E’ stata quindi eletta, ancora all’unanimità, la delegazione che parteciperà al decimo congresso nazionale, che sarà composta da Alberto Benedetti, Fulvia Bilanceri, Marco Chiuppesi, Kery Grimaldi, Lilio Monticelli e Domenico Moro, con supplenti Viviana Coppini, Alessandro Masoni e Fulvia Vetturini, mentre per il congresso regionale, che si svolgerà dopo quello nazionale, sono stati eletti delegati, ancora all’unanimità, Laura Banchetti, Alberto Benedetti, Valerio Bianconcini, Fulvia Bilanceri, Marco Chiuppesi, Viviana Coppini, Keri Grimaldi, Alessandro Masoni, Lilio Monticelli, Marilena Orazzini, Francesco Renda, Saverio Renda, Gisella Seghettini, Aurora Trotta e Fulvia Vetturini.
Il nuovo comitato politico si è quindi riunito in assemblea e ha proceduto all’elezione del segretario della federazione, confermando all’unanimità, come detto, Francesco Renda. Il comitato politico ha anche eletto il tesoriere della federazione, individuando in questo ruolo Viviana Coppini, sempre all’unanimità.