Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

26 Settembre 2020

Giovane senza documenti non ce la fa, era stato trovato in fin di vita al Caprilli


Livorno, 11 marzo 2020 – Una ragazzo dall’apparente età di vent’anni o poco più è deceduto dopo essere stato trasportato, in fin di vita, al pronto soccorso dell’ospedale di Livorno. A soccorrerlo, di fronte all’entrata dell’ippodromo Caprilli, erano stati poco prima i volontari della Misericordia, allertati da alcuni cittadini che ne avevano visto il corpo disteso a terra.

Disperata è stata la corsa verso l’ospedale, dove il ragazzo è poi deceduto. Nonostante gli sforzi prima dei soccorritori e poi del personale medico ed infermieristico del pronto soccorso, infatti, per lui non c’è stato nulla da fare.

La tragedia si è consumata nella serata di oggi, mercoledì 11 marzo, dopo che il ragazzo, senza documenti, era stato portato in ospedale. Al pronto soccorso sono arrivate anche le volanti della Polizia, avvertita dal triage.

Stando a quanto ricostruito, il giovane, del quale al momento non è nota l’identità, sul lungomare sarebbe stato da solo. I passanti che hanno chiamato i soccorsi non avrebbero visto nessun altro. Questo, almeno, secondo quanto si apprende. Si sa inoltre che, all’arrivo della Misericordia, era incosciente, con il respiro debole. Le cause del decesso saranno accertate con l’autopsia.