Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

giovedì 17 gennaio 2019

Gli allievi dell’Accademia navale hanno giurato fedeltà alla Repubblica


Livorno, 1 dicembre 2018 – I quasi duecento allievi dell’Accademia navale di Livorno, esattamente 198, hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana nella mattina di oggi, sabato 1 dicembre, nel piazzale del Brigantino all’interno dell’istituto militare, alla presenza del sottosegretario del Ministero della Difesa, Raffaele Volpi, del capo di Stato maggiore della Difesa, Enzo Vecciarelli, del capo di Stato maggiore della Marina militare, Valter Girardelli, nonché delle altre autorità civili e militari cittadine. A introdurre la cerimonia, dopo la consegna dei premi agli allievi che si sono maggiormente distinti, il comandante dell’Accademia, Pierpaolo Ribuffo, che ha dato lettura del giuramento.

“Con il giuramento consacrate cuori e menti all’Italia”, ha detto Ribuffo agli allievi. “Il senso dell’onore sia la vostra stella polare”.

I 115 allievi della prima classe del corso normale, con i 78 del corso a ferma prefissata ed i 5 del corso piloti di complemento, pronunciando la formula del giuramento sono entrati così a far parte ufficialmente della grande famiglia della Marina militare italiana.
Al termine della cerimonia, partendo da piazza San Jacopo, gli allievi hanno effettuato il consueto defilamento lungo il viale Italia, accompagnati dalle note della fanfara dell’Accademia navale tra due ali di spettatori, familiari e cittadini livornesi, a testimonianza del rapporto di interconnessione che da sempre lega la città di Livorno al prestigioso istituto di formazione militare.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,