Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

29 Luglio 2021

Gli chiede di rispettare le distanze per il coronavirus e lui gli sferra un pugno


Livorno, 20 marzo 2020 – Un commesso gli ha chiesto di rispettare le distanze di sicurezza con gli altri clienti e lui, per tutta risposta, gli ha sferrato un pugno. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri al supermercato Coop del Parco del Levante. La notizia viene riportata oggi, venerdì 20 marzo, dal quotidiano Il Tirreno.

Un cliente, secondo quanto riporta il giornale cartaceo, avrebbe aggredito il commesso perché lo aveva invitato a rispettare le distanze di sicurezza sanitaria previste dalle norme anti-contagio in questo periodo di emergenza pandemica da coronavirus Covid-19, dato che lo aveva visto troppo vicino a un’altra persona, ma lui ha reagito con violenza e ha colpito l’addetto del supermercato.

Il dipendente della Coop, un uomo sulla quarantina di anni, si è recato al pronto soccorso dell’ospedale di Livorno per farsi medicare. Questa mattina, secondo quanto si apprende, ha sporto denuncia contro l’aggressore.

A soccorrere l’uomo è stata la security interna al supermercato. Gli addetti alla sicurezza, che hanno visto il cliente sferrare il pugno al commesso, sono intervenuti allontanando l’aggressore e mettendo in sicurezza la sfortunata vittima.