Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

lunedì 19 Agosto 2019

Il decreto Sicurezza Bis è legge


Roma, 5 agosto 2019 – Con 160 voti favorevoli, 57 contrari e 21 astenuti, il Senato ha approvato oggi, lunedì 5 agosto, il decreto Sicurezza Bis che, ottenuto l’ultimo via libera dal Parlamento, sarà dunque legge dello Stato. Al voto era collegata la fiducia al governo, che è stata accordata.

Cinque gli assenti nel movimento Cinquestelle, che non hanno quindi votato la fiducia. Si tratta di Virginia La Mura, Matteo Mantero, Michela Montevecchi, Lello Ciampolillo ed Elena Fattori. Assente anche la senatrice Vittoria Bogo Deledda, ma per problemi di salute. Per la Lega mancavano Umberto Bossi, anche lui per ragioni di salute, e Massimo Candura per motivi personali. Assenti, inoltre, i sei senatori a vita.

A favore hanno votato Lega e Cinquestelle, mentre Fratelli d’Italia si è astenuta. I senatori di Forza Italia non hanno partecipato al voto pur rimanendo in Aula. Contro si sono espressi il Pd e la Sinistra.

La compattezza degli alleati di governo attende adesso un ulteriore test mercoledì prossimo, 7 agosto, quando saranno discusse e votate, sempre a Palazzo Madama, le mozioni sulla Tav. In quella sede il governo di Giuseppe Conte potrebbe essere a rischio.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,