Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Novembre 2020

Il duo Jazz Radio Intro per la prima volta a Livorno


(Angela Simini) Livorno, 2 settembre. Per la prima volta a Livorno, il duo jazz Radio Intro, scritturato al volo dalla casa di produzione Artchivio, durante la fortunata tournée in Italia, nella quale sta mietendo successi, offre alla città un’occasione unica, ma si spera non irripetibile, di partecipare al concerto di due giovani e geniali musicisti, Yakir Arbib e Roberto Giaquinto. Li ascolteremo il 5 settembre alle ore 21.30 nella Quadratura dei Pisani in Fortezza Vecchia, storica immagine di Livorno, dove si moltiplicano ormai da tempo eventi straordinari, come straordinario si annuncia l’incontro con Radio Intro, per l’iter prestigioso che hanno percorso Yakir Arbib e Roberto Giaquinto, entrambi borsisti della più prestigiosa scuola jazz, la Berklee College of Music di Boston, e per l’alto livello delle loro performance, improntate all’improvvisazione, che ne hanno fatto due celebrità internazionali, contesi dalle più esigenti e appassionate sale jazz. E per la novità dei loro concerti!
Yakir Arbib, non vedente fin dalla nascita ( Israele 1989), acquisisce una solida formazione in musica classica e jazz, generi che emergono in egual misura nelle sue composizioni e improvvisazioni. Vari e prestigiosi riconoscimenti costellano il suo percorso come solista, tra i quali figurano il secondo premio del “Montreux International Piano Jazz Competition” (2015), il primo premio del Concorso Internazionale per solisti jazz “Massimo Urbani” (2008) e il Premio della Fondazione Culturale Israelo-Americana per quattro edizioni consecutive (2006-2009). Dotato di orecchio assoluto, riesce a improvvisare intere composizioni musicali partendo da qualsiasi punto. E, come ha confessato lui stesso in una intervista che corre su youtube “Music is a Dream that Changes Colour”, la musica nasce da una sensorialità sinestetica, dalla fusione di più sensazioni, dai colori che riesce a dare ai suoni.
Il batterista Roberto Giaquinto, originario di Napoli, perfeziona i suoi studi presso la Berklee di Boston sotto la guida di Hall Crook, Joe Lovano, Danilo Perez, John Patitucci, Ben Street, Terri Lyne Carrington, quindi collabora con Donny McCaslin, George Garzone, Aaron Parks, Chris Cheek e molti altri musicisti di fama internazionale. Capace di intense coloriture sonore, il suo talento ben si fonde con le improvvisazioni di Arbib.
Nel 2008 i due musicisti formano il Duo Radio Intro e nel 2009 registrano il primo album di Yakir , Portrait ( (Philology Jazz Records), per poi trasferirsi insieme a Boston con una borsa di studio presso la Berklee College of Music. Il duo continua a a fare concerti in giro per il mondo, e nel 2016 esce il loro primo album Sketches on the Radio.
Il concerto del 5 settembre, interamente improvvisato, ci condurrà attraverso le varie ramificazioni del jazz contemporaneo, che ci arricchirà di una fantastica esperienza nuova !
L’evento, organizzato da Artchivio (sito Arcthivioweb. com) e Fortezza, è proposto al costo di euro 5 a biglietto, che si può acquistare all’ingresso.