Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

24 Novembre 2020

Le formazioni del Livorno e dell'Empoli schierate a centrocampo (foto tratta da Amaranta)

Il Livorno dei giovani si arrende anche all’Empoli che centra i playoff, 0 a 2


(Marco Ceccarini) Livorno, 31 luglio 2020 – Con un gol per tempo, Antonelli alla fine del primo e La Mantia agli inizi del secondo, anche l’Empoli si è imposto sul Livorno dei giovani, al termine di una partita in cui i ragazzi di Filippini, tra l’altro, non hanno neanche demeritato, mostrando pure qualche buon sprazzo, anche se chiaramente il divario tecnico e le motivazioni tra una squadra votata alla conquista dei playoff e una ormai già retrocessa da tempo ed imbottita di riserve ha fatto la differenza.

Chi pensava che all’ultima giornata il Livorno, ormai ultimo da tempo, regalasse un’inaspettata vittoria ai propri tifosi, in altre parole, è andato deluso. Ma non poteva essere altrimenti. Filippini ha ruotato ancora una volta una quantità innumerevole di ragazzi della Primavera pur affidando la tenuta della squadra a capitan Luci, che attorno alla mezzora della ripresa è uscito tra gli applausi in occasione della sua sostituzione.

Livorno – Empoli 0 a 2 (0 a 1)

Livorno (3-5-2): Neri; Marie Sainte (30′ st Ruggiero), Boben, Coppola; Morelli (43′ st Bani), Awua (43′ st Fremura), Luci (30′ st Bellandi), Seck; Nunziatini (7′ st Trovato); Murilo; Pallecchi. All. Filippini.

Empoli (4-3-3): Brignoli; Gazzola (9′ pt Fiamozzi), Nokolau, Romagnoli, Antonelli; Ricci, Henderson, Bandinelli (46′ st Frattesi); Ciciretti, La Mantia (31′ st Mancuso), Bajrami (46′ st Moreo). All. Marino.

Arbitro: Minelli di Varese.

Reti: 44′ pt Antonelli, 6′ st La Mantia.