Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

lunedì 9 20 Dicembre19

Il premio Cuore ai minorenni che si dedicano agli altri


(Angela Simini) Livorno, 23 novembre 2019 – Questa volta si parla di buone azioni delle quali sono protagonisti bambini e giovani compresi tra i 6 ed i 17 anni, ossia minorenni, che si dedicano al volontariato con la determinazione degli adulti e che riceveranno il Premio Cuore domani, domenica 24 novembre, al Circolo Ufficiali della Marina Militare via San Jacopo, partner dell’iniziativa.

Finalmente una ventata di aria pura! Tanto più apprezzabile per noi che siamo sommersi da tante e tante notizie raccapriccianti diffuse dai mass media. E qui entra in scena l’attrice e cantante livornese Giulia Eroico che ha voluto lanciare un messaggio positivo alla società e far conoscere l’altra faccia della medaglia : “ Tre anni fa, quando sono venuta a conoscenza del suicidio di due ragazzi giovanissimi, mi sono detta che ai bambini e ai giovani si possono dare messaggi diversi, che facciano intravedere soluzioni alternative allo sconforto e allo scoraggiamento, perché certe notizie sono contagiose. Così mi sono messa ricerca di esempi positivi ed ho scoperto un universo di atti generosi, compiuti da bambini e da giovani”.

Nasce così il Premio Cuore ad opera di quella stessa Giulia Eroico che ha istituito gli Oscar Livornesi, avendo come base della sua attività l’Associazione Culturale Il Palcoscenico con la quale organizza manifestazioni volte a incentivare cultura e ottimismo.

Chi sono i premiati? Il primo anno sono stati scelti i bambini che hanno fatto volontariato al Parco del Mulino, il secondo è stata la volta dei “bimbi motosi” come Livorno ha affettuosamente chiamato i ragazzi che nei giorni della tragica alluvione di due anni fa hanno spalato la mota immersi nel fango, quest’anno c’è un lungo elenco di ragazzi, tra i quali bambini che si sono prodigati a vantaggio dei disabili e che si sono distinti in attività socialmente utili, come ripulire le spiagge ed anche recuperare la plastica sotto acqua. Appartengono al primo gruppo ed esprimono fantasia e creatività:

Gaia Carella, Giovanni Casini, Emma Gennai, Paolo Maiorino Conte, tutti fanciulli di 10 anni che si dedicano a sostenere e far divertire bambini disabili, Benedetta del Re, 12 anni, fa volontariato sulle ambulanze, Vita Di Cesare, 11, organizza sfilate di moda alla Stella Maris, Thomas Falorni, 6 anni, dà la merenda in classe a chi non ce l’ha e la considera una missione, Ruben Vincenti, 14, organizza spettacoli alla Stella Maris, Maria Casini aiuta il fratello disabile ed una compagna autistica, Martina Fantoni, 15 anni, accoglie gli animali feriti nel suo giardino, li cura, per poi restituirli al bosco e alla vita libera.

Gabriele Bertoli invece recupera la plastica ai Bagni Rex con la madre e Noemi Casella pulisce le spiagge.

Giulia Eroico è stata affiancata nella scelta dei candidati dalla dott.ssa Stefania Bargagna, da Mario Tinghi, Rosalba Ceccarelli e Lucia Marchetti, volontari essi stessi.

La manifestazione di domenica 24 sarà introdotta da Stefania Bargagna, condotta da Giulia Eroico, ospite d’onore Rosalba Ceccarelli, consegnerà i premi Daniela Malfatti. Interventi di Annamaria Biricotti e di Roberto Musiani.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,