Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

28 Ottobre 2021

Enrico Fernandez Affricano titolare della Aromolio (foto tratta da Facebook)

La Aromolio porta Livorno a Cibus, Fernandez: “A Parma tra le eccellenze d’Italia”


(Marco Ceccarini) Parma, 2 settembre 2021 – “Siamo probabilmente l’unica azienda livornese presente a questa grande mostra mercato. Dopo più di un anno di stop e di eventi in streaming sono tornate le fiere in presenza. In questi giorni si sta svolgendo Cibus 2021 e noi siamo a Parma per far conoscere i nostri oli aromatici ed i nostri oli di alta qualità. Il contesto in cui siamo è quello delle eccellenze agroalimentari. L’Italia è un paese straordinario anche da questo punto di vista. Sono queste le cose belle di cui sarebbe importante parlare”.

Ad affermarlo è il titolare della Aromolio, Enrico Fernandez Affricano, che con la sua azienda è alla ventesima edizione del salone internazionale dell’alimentazione in corso di svolgimento alla Fiera di Parma. Cibus 2021 si è aperto lo scorso 31 agosto e si concluderà il 3 settembre. Al termine dei quattro giorni, secondo le stime, saranno quasi duemila le aziende presenti con oltre cinquecento nuovi prodotti.

“Cibus rappresenta l’evento di riferimento dell’agroalimentare italiano, delle ultime novità e delle nuove tendenze del gusto”, afferma ancora Fernandez, che da qualche giorno, tra l’altro, è stato nominato presidente della neo costituita Unione Sportiva Livorno 1915. “Ormai è un appuntamento biennale, una grande esposizione, una vetrina internazionale dove creare circoli virtuosi ed opportunità in ambito food e retail. Attraverso di noi anche Livorno è presente”.

Cibus 2021 sta vedendo la partecipazione di migliaia di buyers provenienti da tutto il mondo. L’area fieristica è in grado di ospitare fino a 40 mila operatori partecipanti. Tra le personalità finora intervenute, il ministro delle Politiche agricole Stefano Patuanelli e il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti.

Tags: ,