Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Settembre 2020

La musica tra i giovani con la rassegna Pietro Nardini


(Angela Simini) Livorno, 27 marzo – Si sta avviando alla conclusione la fortunata Rassegna Pietro Nardini, giunta alla XIII° edizione, promossa dall’ISSM Pietro Mascagni e dall’Associazione Culturale Amici dell’Istituto Mascagni, col patrocinio di Comune e Provincia. Si tratta di sette appuntamenti molto ben curati, a ingresso libero, progettati per diffondere cultura nella nostra città, per dare modo ai giovani musicisti di farsi conoscere e di misurarsi col pubblico e con allievi di altri Conservatori. I concerti sono concepiti per Complessi di Musica da Camera in ricordo del celebre musicista livornese Pietro Nardini (Livorno 12 aprile 1722 – Firenze 1793), che è stato il più famoso allievo del violinista Giuseppe Tartini e si guadagnò la stima di Leopold Mozart, padre di Wolfang Amadeus . In Toscana ha ricoperto un ruolo di rilievo perché fece parte del Quartetto Europeo detto anche Quartetto Toscano, con Luigi Boccherini, Filippo Mafredi e col livornese Giuseppe Cambini, violinista e compositore. Dal 1770 diventò primo violinista alla corte del Granduca di Toscana Pietro Leopoldo.
La giornata di domenica 26 marzo, in occasione delle Giornate Fai di Primavera, nella Villa del Presidente di Marradi 116, l’ Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” di Siena ha presentato, nella mattina, musiche di L. Harrison con Francesco De Luca alla chitarra, Cosimo Gragnoli, percussioni. Poi l’ Istituto Superiore di Studi Musicali “Pietro Mascagni” di Livorno presenta Musiche di C. Gounod Martina Gremignai, flauto Chiara Torbidoni, oboe Jessica Spinelli, oboe Caterina Luti, clarinetto Alessandro Torrigiani, clarinetto Daniele Tambellini, fagotto Danilo Squillace, fagotto Francesco Petrillo, corno Simone Orsini, corno – Direttore Lorenzo Sbaffi. Nel pomeriggio l’ Istituto Superiore di Studi Musicali “Pietro Mascagni” di Livorno ha eseguito Musiche di J. S. Bach, G. Scelsi, A. Jolivet. Ha suonato il Quasibarocco Ensemble, al clavicembalo Tullia Niccolini.
Domenica 2 aprile ore 17.00, presso Museo Civico “G. Fattori” – Villa Mimbelli, Via San Jacopo in Acquaviva, 63: il Conservatorio di Musica “Niccolò Paganini” di Genova presenta Musiche di L. van Beethoven con Pietro Genova Gaia al violino, Beatrice Puccini al violino, Pietro Romagnoli alla viola, Giovanni Bogdanovic al violoncello. L’ Istituto Superiore di Studi Musicali “Pietro Mascagni” di Livorno presenta Musiche di C. Monteverdi, in occasione del 450° anniversario della sua nascita Eseguono al canto Erica Alberini, Lucia D’Errico, Alessandra Donati, Maria Chiara Lazzerini, Francesca Maionchi, Sara Di Luciano, al clavicembalo Gabriele Micheli, con la partecipazione straordinaria di un coro di tre pastorelli.
Domenica 9 aprile ore 11.00 presso l’Auditorium C. Chiti dell’ ISSM P. Mascagni Via Galilei, 40, il Conservatorio di Musica “Felice Dall’Abaco” di Verona presenta musiche di W. A. Mozart e D. Shostakovich: eseguono Barbara Parker Kostner al violino, Federico Parolini al violino, Lia Pozzi alla viola, Gaetano Manara al violoncello. L’Istituto Superiore di Studi Musicali “Pietro Mascagni” di Livorno presenta musiche di I. Stravinsky e N. Rimsky-Korsakov: al canto Anì Simanian, Alessandra Donati, Sara Di Luciano, Michela Perini al pianoforte. Info.Istituto Superiore di Studi Musicali “Pietro Mascagni” di Livorno Tel. 0586.403724 produzione@istitutomascagni.itsegreteria@istitutomascagni.it www.istitutomascagni.it Associazione Amici dell’Istituto Mascagni Tel. 0586.509636 – 329.3964470 asimini@alice.it