Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

domenica 24 settembre 2017

La Pecori attacca anche il Lamma: “L’allerta la pubblichiamo a cose fatte?”


Livorno, 11 settembre – Ce n’è anche per il Lamma. Poco dopo aver pubblicato il post con cui ha duramente criticato l’atteggiamento del sindaco Filippo Nogarin, il quale ha affermato che per attivare l’allarme avrebbe dovuto ricevere il codice Rosso e non Arancione, ma anche dopo aver criticato pure la Regione Toscana e il suo presidente Enrico Rossi per le politiche sul Consorzio di bonifica, la consigliera regionale Monica Pecori, appartenente al gruppo Toscana per tutti, ha evidenziato anche, e certo non in modo positivo, l’atteggiamento del consorzio Lamma, realizzato da Regione e Cnr, che è specializzato in meteorologia, climatologia, sistemi informativi geografici e geologia.
Sulla pagina Facebook della consigliera Pecori, nella tarda serata di ieri, domenica 10 settembre, ore 22,51, è apparso lo screen-shot, ossia la riproduzione, della pagina dedicata al meteo per Livorno, in cui si legge che lo stato di allerta per oggi, lunedì 11, “sarà disponibile dopo le ore 13”. Ironico il commento della Pecori, che è livornese e che nel precedente post aveva invitato a concentrarsi, in queste ore, sul lutto che ha colpito la città di Livorno: “L’allerta per domani la pubblichiamo domani dopo le 13?”. Secondo la Pecori, dunque, il Lamma non ha correttamente svolto, oggi, il suo compito di prevedere e dare informazioni sull’allerta meteorologica.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,