Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Settembre 2022

Cristina Manetti (foto tratta da Facebook)

La Regione Toscana ha una capo di gabinetto donna, è Cristina Manetti


(Redazione) Firenze, 8 agosto 2022 – La giornalista Cristina Manetti è la nuova capo di gabinetto della Regione Toscana. E’ la prima volta che la Giunta regionale ha una capo di gabinetto donna. La Manetti, 42 anni, laureata in Giurisprudenza, giornalista professionista, è stata fino ad oggi portavoce del presidente della Regione, Eugenio Giani, di cui era già stata responsabile dei rapporti con i media quando Giani era presidente del Consiglio regionale.

La Manetti subentra a Paolo Ernesto Tedeschi, 52 anni, che è stato capo di gabinetto dal luglio 2021, il quale rimane ai vertici della Regione andando a guidare la direzione regionale per la competitività territoriale della Toscana e l’autorità di gestione. Si tratta di una direzione strategica e trasversale che lavora in modo integrato con le altre direzioni al fine di programmare l’uso dei fondi di coesione europei 2021-17.

Il ruolo di portavoce è stato affidato a Bernard Dika, 24 anni, già consigliere del presidente all’innovazione e alle politiche giovanili, dalla fine del 2020 coordinatore del progetto Giovani Sì, già alfiere della Repubblica Italiana (è un attestato di merito riservato a quei giovani che per comportamento od attitudini rappresentano un modello di buon cittadino, ndr).

La notizia è stata fornita quest’oggi, lunedì 8 agosto, dall’agenzia regionale d’informazione Toscana Notizie, che specifica che la capo di gabinetto Manetti e il portavoce Dika assumono la funzione dalla data odierna, mentre il direttore Tedeschi è nel nuovo incarico dal 1° agosto.

Tags: , ,