Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

lunedì 9 20 Dicembre19

La vicesindaco Mannucci a Roma ha chiesto al governo fondi per le scuole livornesi


(Simone Consigli) Livorno, 13 novembre 2019 – Oggi, mercoledì 13 novembre, la vicesindaca di Livorno, Monica Mannucci, con delega all’Edilizia scolastica, si è recata a Roma dal ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, per chiedere fondi per la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici storici della città, poiché “la dismissione degli edifici scolastici storici sarebbe una perdita per il patrimonio artistico e culturale della città, in quanto i finanziamenti pubblici prediligono la sostituzione edilizia, e proprio per questo ho partecipato all’incontro con il ministro Fioramonti”.

La dichiarazione della vicesindaca Mannucci la si legge nella nota stampa diramata dal Comune di Livorno.

Ad oggi, nelle scuole livornesi, le condizioni atmosferiche avverse hanno determinato problemi alle strutture, soprattutto in quelle storiche. Il Comune ha già provveduto a risolvere queste criticità. Durante la pausa estiva gli interventi di manutenzione sono costati 505 mila 400 euro tra lavori edili ed impiantistici, 1 milione 100 mila euro, invece, i soldi per i lavori in corso nelle scuole per la manutenzione ordinaria e straordinaria. Questa, in sintesi, la situazione attuale. Infine nel 2020 saranno appaltati lavori per un costo di 2 milioni 800 mila euro destinati agli edifici scolastici storici, in primis le scuole Micheli, i cui interventi strutturali sono previsti a breve, ma per una chiusura definitiva dei lavori si attende la prossima pausa estiva in cui sarà completato il rifacimento e l’impermeabilizzazione del tetto dell’intera scuola.

Nella comunicazione della vicesindaco si afferma anche che il Comune ha partecipato al bando triennale di edilizia scolastica 2015-17 e ha ottenuto finanziamenti per 3 milioni di euro per la costruzione di una nuova scuola per l’infanzia in via Coltellini, quartiere Corea. Il nuovo asilo sarà strutturato in due sezioni e ospiterà circa 150 bambini.

Ulteriori 700 mila euro saranno utilizzati per la ristrutturazione delle scuole Pazzini, con inizio lavori nel 2020.

Per il triennio 2018-20, infine, il Comune di Livorno ha ottenuto 5 milioni 90 mila euro per la realizzazione della nuova sede della scuola Dal Borro, la cui costruzione è prevista a fine del prossimo anno.


Foto del profilo di Redazione

About Redazione,