Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

martedì 16 luglio 2019

Limoncino, camion fermato dal presidio fa marcia indietro e se ne va


Livorno, 11 luglio 2019 – Un camion che da lunedì scorso, 8 luglio, era fermo davanti alla discarica del Limoncino in attesa di scaricare materiale se n’è andato, questa mattina, giovedì 11 luglio, poco dopo le 9, davanti agli occhi increduli delle persone che erano presenti al presidio. L’autocarro ha fatto inversione di marcia ed aiutato dalla Polizia provinciale ha lasciato la piazzola in cui sostava nei pressi della discarica.
Sul posto è rimasta una pattuglia della Polizia per garantire l’ordine pubblico perché, nonostante che il mezzo pesante se ne sia andato, il presidio proseguirà per vigilare la zona.

“E’ una piccola vittoria, ma noi non ci fidiamo e non lasciamo il presidio”, ha affermato Rosaria Scaffidi, una delle animatrici del comitato contro la discarica del Limoncino. “Non dobbiamo illuderci. Anzi, speriamo che non sia solo una mossa, quella del camion che se n’è andato, per tornare quando non ci saranno più le forze dell’ordine”. E ancora: “Noi rimaniamo a controllare che non venga nessun altro camion a non rispettare i requisiti necessari per transitare da questa strada”.

Tra coloro che da giorni stanno presidiando la discarica per impedire il mancato rispetto delle norme vi sono molti attivisti del movimento Cinquestelle, ma anche semplici cittadini, esponenti di Buongiorno Livorno, Potere al Popolo e Città Diversa.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,