Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

28 Settembre 2020

Lite tra ragazzi alle Sorgenti, arrestato a Milano l’uomo che estrasse la pistola


Livorno, 21 marzo – Cambiava il posto dove dormire ogni sera al fine di rendersi irreperibile e far sì che il lavoro della Polizia fosse più difficile. Ma questo non è bastato ad evitare che gli investigatori lo trovassero. E’ stato arrestato domenica scorsa, 19 marzo, a Milano il 47enne Giovanni Morabito, accusato di aver estratto la pistola per minacciare la mamma di un ragazzino che aveva litigato con suo figlio e tutti gli altri genitori e ragazzi presenti in quel momento nel parco di via Vittorio Emanuele Orlando alle Sorgenti. Un episodio che due venerdì fa, 10 marzo, lasciò senza parole l’intero quartiere e tutta la città, soprattutto per la presenza di un gruppo di minori, davanti ai quali s’è svolta la scena. Gli investigatori della squadra mobile, intervenuti nel parco, avevano identificato con immediatezza il presunto autore del gesto, un imprenditore originario del Sud Italia, residente da anni nella zona nord della città. E quindi avevano denunciato lui e sua moglie, entrambi per minacce. Solo che il 47enne si era reso irreperibile. Ma oggi il Morabito è stato arrestatp a Milano e adesso dovrà rispondere dei reati a lui addebitati.