Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

21 Settembre 2020

Livorno, due ruote per tutti: successo di Bicincittà


Livorno, 15 maggio. Se il sole filtrava a tratti dalle nubi, il giallo sgorgava comunque a far da padrone, tra i palloncini e le t-shirt ufficiali, a una domenica mattina spensierata e vissuta in sella alle 2 ruote da oltre 50 persone che hanno partecipato alla 31° edizione di BICINCITTÀ, l’evento che chiude il trittico delle grandi manifestazioni nazionali targate Uisp. A Livorno, ci ha pensato il Comitato Uisp delle Terre Etrusco-Labroniche a mettere in piedi la macchina organizzativa che ha permesso ieri a grandi e piccini, famiglie, sportivi, cicloamatori e abitudinari delle 2 ruote di rendersi protagonisti di una domenica “diversa e alternativa”. Proprio come l’ha definita Daniele Bartolozzi, il presidente del Comitato provinciale Uisp, anch’egli tra i protagonisti della “biciclettata” non competitiva a cui ha presto parte, tra gli altri, anche l’Assessore allo Sport del Comune di Livorno Andrea Morini.

“Riprendersi gli spazi urbani per una pedalata libera è sempre bello – dichiara Daniele Bartolozzi. Quest’anno con Bicincittà abbiamo triplicato i numeri rispetto agli anni passati e questo è senza dubbio un segnale positivo. In coloro che hanno partecipato c’era entusiasmo, è stata una domenica un po’ diversa e alternativa. C’erano bambini, genitori, grandi e piccini e personalmente ho letto positività nei loro volti. Per il supporto fornito alla riuscita della manifestazione, ringraziamo la Misericordia di Livorno, il Comune di Livorno e la Polizia Municipale, che ha scortato la carovana per tutto il tragitto. Non secondario è l’aspetto della solidarietà; anche Livorno ha fatto la sua parte per la raccolta fondi che destineremo ai bambini siriani”.

Alle 10 di domenica 14 maggio, dal Circolo Divo Demi, in piazza della Barriera Garibaldi 14, è partita la carovana dei partecipanti al Bicincittà 2017. Tutti in sella per un giro in città che ha seguito il seguente percorso: da via Garibaldi in direzione centro, passando per viale degli Avvalorati per poi attraversare piazza del Municipio e, di seguito: via Claudio Cogorano, Piazza Grande, Largo Duomo, via Cairoli, piazza Cavour, via Ernesto Rossi, via Magenta, corso Amedeo, via Marradi, viale della Libertà, viale Nazario Sauro, viale Italia, piazza Luigi Orlando, Scali Novi Lena, Quattro Mori, via Grande, piazza della Repubblica, piazza Garibaldi, via Garibaldi e, infine, arrivo in piazza della Barriera Garibaldi al Circolo Divo Demi. In totale sono circa 10 km. di tragitto vissuti in compagnia dei propri familiari, amici e altri cittadini; all’arrivo, Uisp ha offerto un ristoro a tutti i partecipanti, immortalati nella classica foto di rito, per un caloroso arrivederci alla prossima edizione.