Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

1 Ottobre 2020

Livorno Music Festival, al via la programmazione


(Angela Simini) Livorno, 21 agosto – Debutta nella vivace e accogliente atmosfera del Mercato Centrale di Livorno la VII° edizione del Livorno Music Festival, presentato alla città lo scorso I° agosto e del quale abbiamo dato ampia notizia sulla nostra testata. E dunque, come già annunciato, martedì 22 agosto alle ore 21.30 ci attende la serata “Tango Suite” con i più famosi tanghi di Astor Piazzolla eseguiti dai Solisti di ContempoArtEnsemble e ballati da una coppia di danzatori. A rendere anche più “appetitosa” la serata, l’enobistrot “Alle Vettovaglie” prepara un buffet-aperitivo a partire dalle ore 20.00. I tanghi saranno eseguiti nella trascrizione di Ivan Battiston per i solisti, tutti concertisti di grande notorietà: Arcadio Baracchi al flauto, Ivan Battiston alla fisarmonica e Vittorio Ceccanti al violoncello, sulle cui note danzerà il Duo Amable Tango formato da Patrizia Vennero e Mauro Domenici.
Il biglietto di ingresso è di € 12 intero, ridotto € 10 e 8. Evento e apericena “Alle Vettovaglie” è di € 18. E’ consigliata la prenotazione telefonando al 333 3422139 oppure usando l’indirizzo promozionelivornomusicfestival@gmail.com
Le manifestazioni che si susseguono numerose e con grande varietà fino al 6 settembre presentano tutte la caratteristica della qualità e dello spessore culturale, come nelle intenzioni degli organizzatori e dei numerosi sponsor che hanno inteso promuovere nella città quattordici appuntamenti a prezzi popolari e 6 concerti pomeridiani a ingresso libero al Palazzo della Gherardesca ( sede Istituto Mascagni) ai quali si aggiungono Master Class che raccolgono adesioni da tutte le parti del mondo: cinquantadue sono i giovani talenti emergenti che si esibiranno nei concerti insieme ai trentaquattro artisti di fama interazionale, frutto di un lavoro di altissimo livello.
Giustamente l’assessore Francesco Belais, di fronte alle proposte del cartellone, ha commentato “Per quasi tre settimane Livorno diventa capitale della musica”.
Questi gli appuntamenti a seguire, tutti alle 21.00:
Mercoledì 23 agosto Vanessa Benelli offrirà un saggio di virtuosismo al Grand Hotel Palazzo con Revolution Piano Solo.
Giovedì 24 agosto : Sax Al Forte dal Barocco al Pop, concerto itinerante in Fortezza Vecchia, col gruppo di sassofoni guidato da Mario Marzi, uno dei più grandi sassofonisti italiani.
Venerdì 25 agosto, alla Sala del Mare del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo “Un Flauto Magico E Oltre” : musiche di Beethoven, Mendelssohn e Dvorak col flautista Davide Formisano, col Quartetto Klimt e altri giovani talenti.
Sabato 26 agosto , alla chiesa di San Ferdinando: Mozart Kammermusik col violinista Marco Rizzi e la violinista Anna Serova ed altri musicisti italiani e stranieri.
Domenica 27 agosto, di nuovo al Grand Hotel Palazzo, ancora con Marco Rizzi e Anna Serova, Vittorio Ceccanti al violoncello e con altri musicisti ci sarà la serata: Souvenir De Florence, musica di Tchaikovsky e di Mozart .
Martedì 29 agosto , in Fortezza Vecchia è la volta di LET’S GO POP da Monteverdi a Mina, un percorso di Canzoni dal Cinquecento agli anni Cinquanta.
Mercoledì 30 agosto , ancora in Fortezza Vecchia : Fiati all’Opera con le musiche di Beethoven, Brahms, Wolf e Glinka. A esibirsi saranno Giovanni Riccucci al clarinetto, Paolo Carlini al fagotto, Matteo Fossi, Angela Panieri, Caterina Barontini al pianoforte e il giovane talento Valentina Chirico, soprano.
Giovedì 31 agosto, alla Villa del Presidente, via Giovanni Marradi 116, il pianista argentino e cittadino livornese Daniel Rivera interpreta il Pianoforte Romantico, musiche di Chopin e Schumann.
Venerdì 1 settembre , ancora alla Villa del Presidente, Quintetti di Brahms e di Fauré.
Sabato 2 settembre si cambia registro con una chicca per bambini e per adulti: al Teatrino di Villa Mimbelli, via San Jacopo in Acquaviva, n. 65, alle ore 18.00 va in scena Pierino e il Lupo e Altre Favole in Jazz, come nuovo progetto di Riccardo Fassi dedicato al mondo delle fiabe e all’infanzia. Si basa sul capolavoro di Sergej Prokofiev “Pierino e il Lupo” reinterpretato in chiave jazz con un organico che raccoglie alcuni dei più interessanti improvvisatori della scena. L’opera viene prima eseguita nella sua durata originale con il narratore, poi sviluppata con improvvisazioni sui bellissimi temi di Prokofiev. Gran finale con alcune delle più famose musiche dai film di Walt Disney sempre in versione jazz con la Michela Lombardi e arrangiate da Riccardo Fassi.
Si fa presente al pubblico che l’incontro, pur essendo di pomeriggio, è gratuito solo per i bambini fino a cinque anni, dai cinque ai sedici anni si prevede un biglietto di € 5, pacchetto di adulto e bambino (da 5 a 16 anni) € 15, biglietto intero € 12- 10 – 8.
Domenica 3, ore 21.00 si torna in Fortezza Vecchia (Piazzale dei Marmi) per Electronic Music.
Martedì 5 settembre ore 21.00, ore 21.00, il concerto “Kaleidoscopie a Sei Corde” sarà ospitato dal bellisssimo Auditorium del Museo Piaggio, programma vario eseguito dalla sola chitarra di Lorenzo Micheli, ma ci sarà anche il violoncello di Vittorio Ceccanti e il violino di Duccio
Mercoledì 6 settembre ore 21.00, al Grand Hotel Palazzo, “Lachrymae” sarà l’evento che chiude il Festival con musiche di Schumann, Britten, Hindemith e Brahms, interpretate dal pianista Claudio Martinez Mehner e dal violoncellista Vittorio Ceccanti.
Inoltre nei giorni 28, 31 agosto e 4, 6 settembre ore 16.00, si svolgeranno i Concerti Pomeridiani ISSM “P. Mascagni” ad ingresso gratuito.
Info: 339 3422139 .