Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

25 Ottobre 2020

E’ arrivata la neve, oggi pioggia e vento gelido a Livorno e in Toscana


Livorno, 1 marzo – La città si è svegliata questa mattina ricoperta da uno strato di neve, che nella tarda mattinata si è solidificata in ghiaccio. Le previsioni meteo di ieri sono state rispettate. Verso le mezzanotte sono iniziati a scendere i primi fiocchi sospinti dal vento gelido, che sono proseguiti fino alle luci dell’alba con qualche interruzione. E’ stato sufficiente per ricoprire la città dalla periferia nord al lungomare e le zone collinari. Nella tarda mattinata il forte vento ha aumentato la percezione del freddo, con la temperatura che si è mantenuta intorno allo zero gradi, mentre il nevischio si è trasformato in pioggia gelida. I mezzi spargisale hanno reso percorribili le strade e diminuito il disagio degli automobilisti. Le scuole chiuse hanno evitato maggiori pericoli per il traffico.
Intanto continua a nevicare su gran parte del territorio regionale, in particolare nelle zone centro settentrionali e anche a quote di pianura, ma non si registrano criticità. Lo comunica la Sala operativa della protezione civile la quale fa sapere che nelle prossime ore è previsto un innalzamento delle temperature e l’arrivo della pioggia.
Il quadro delle situazioni più complicate. In provincia di Arezzo, il tratto della A1 fino a Chiusi è chiuso per formazione di ghiaccio; al lavoro mezzi spargisale della società Autostrade. Un treno Italo con 350 persone a bordo si è fermato all’altezza di Figline Valdarno sulla tratta Firenze-Arezzo; personale di Trenitalia è impegnato a riportarlo alla stazione di Arezzo e liberare la linea veloce. Attualmente viene infatti usata la linea lenta per i treni AV. In provincia di Firenze restano chiuse la SP 477 sull’Alpe di Casaglia e la SP 74 tra Marradi e l’Acquacheta.
A Livorno da segnalare alcuni problemi su strade provinciali, in particolare nella zona di Montenero, ma in via di risoluzione. A Lucca un camion, nonostante il divieto di circolazione, si è messo di traverso sulla SS Mediavalle del Serchio, anche qui il problema dovrebbe essere presto superato. A Pisa ci sarebbero problemi di elettricità per circa 7000 persone nella zona di Cascina; Enel sta intervenendo con un gruppo elettrogeno per riportare la normalità. Infine a Siena, lungo la SP 10 Sinalunga-Asciano la pioggia gelata sta creando problemi alla viabilità, ANAS sta intervenendo.
La Sala infine informa che sono al lavoro circa 800 volontari e mezzi spargisale su tutto il territorio