Vai a…

COSTA OVEST E' UN PROGETTO SOCIALE
IL NOSTRO SCOPO E' FARE UN'INFORMAZIONE LIBERA ED EQUILIBRATA
NON PERCEPIAMO CONTRIBUTI PUBBLICI
OGNI ATTIVITA' A FAVORE DI COSTA OVEST E' DA INTENDERSI VOLONTARISTICA E GRATUITA

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

martedì 16 ottobre 2018

Lo rimproverano e spara al bar, quattro feriti al Cep di Pisa


Pisa, 9 febbraio – E’ stato fermato dopo ore di ricerca per Pisa e dintorni il giovane di 21 anni che questa mattina a Pisa, al quartiere Cep, ha ferito quattro persone sparando con una pistola illegalmente detenuta dopo un diverbio scoppiato a causa di un rimprovero avanzatogli in merito al suo continuo scorrazzare con la moto nei pressi del bar Tirreno di piazza Donatello al Cep. Non è chiaro se il giovane, Patrizio Giovanni Iacono, originario di Alghero, abbia sparato mentre era in movimento alla guida della sua moto o se si sia fermato e sceso per sparare alle persone che erano fermi davanti al bar.

Il fatto è accaduto dopo le 11 del mattino ma l’uomo è stato fermato e condotto in Questura dopo le 22 della sera. Iacono ha numerosi precedenti penali. Secondo quanto si apprende, all’origine della sparatoria non ci sono motivi razziali o politici, ma “pura follia” emersa a fronte al rimprovero fattogli a causa delle sue manovre effettuate con la moto.

The following two tabs change content below.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,