Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

24 Settembre 2020

Mare pulito di fronte alla Bellana. Rimozione posidonia ai Tre Ponti


Livorno 31 luglio. Siglata dal sindaco Nogarin questa mattina l’attesa ordinanza che ripristina la balneazione nel tratto di mare della Bellana. Anche l’ultimo via libera è dunque arrivato a seguito delle analisi favorevoli di Arpat. I risultati dei campioni di acqua marina questa volta sono infatti di un’area “nuovamente idonea alla balneazione”.
La situazione ambientale in tutto il tratto di mare cittadino risulta quindi completamente rientrata.
E’ iniziata questa mattina la seconda fase (dopo quella di maggio a inizio stagione) dell’operazione di rimozione della posidonia dalla spiaggia dei Tre Ponti che, salvo imprevisti, si concluderà entro sabato 5 agosto. Dagli uffici Ambiente e Demanio fanno sapere che durante i lavori (realizzati da Aamps per conto del Comune) è richiesta la massima collaborazione da parte dei bagnati, che per ragioni di sicurezza dovranno tenersi a debita distanza dalle aree di intervento dei mezzi meccanici.
Dal 2 al 5 agosto i banchi di posidonia, arenatisi in questi due mesi, saranno rimossi anche dalle spiagge dello Scoglio della Regina e della Bellana, quest’ultima appena resa di nuovo balneabile dall’Arpat.
Per quest’ultima operazione è stato inoltre necessario modificare con un’ordinanza la viabilità di un tratto del lungomare cittadino . In particolare dalle 6.30 del mattino, fino alle 17 è stato istituito il divieto di sosta controviale di viale Italia su ambo i lati nel tratto compreso tra il numero civico 4 e il piazzale Vittime della Moby Prince (nell’area centrale del piazzale sono stati soppressi temporaneamente 6 spazi di sosta per auto) e nel tratto che collega il piazzale con la rotatoria di piazzale Orlando, lato monte (in adiacenza al muro del Cantiere).
Infine nelle stesse zone è stato istituito anche il divieto di transito, per il tempo strettamente necessario allo svolgimento delle operazioni di carico e scarico del materiale raccolto,. La viabilità sarà disciplinata dagli Agenti di Polizia Municipale.