Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

27 Settembre 2020

Montenero, la funicolare di nuovo in funzione verso il Santuario


Livorno, 8 dicembre. La Funicolare di Montenero rimessa di nuovo in funzione, da questa mattina, dopo l’alluvione del 10 settembre, a tempo di record, per la spesa di 830 mila euro per questa prima parte di lavori, comprendente la massicciata e parti murarie su cui posano i binari, e altri ancora previsti per il rifacimento del tracciato (656 metri per 110 metri di dislivello, aperto nel 1909) ad inizio estate. Il sindaco Filippo Nogarin ha tagliato il nastro tricolore,accanto è stato posato un modellino della struttura in bella vista, e ha ringraziato governo, commissario Enrico Rossi, volontari, tecnici del Comune, “bimbi della mota” e tutti coloro che si sono prodigati perché il servizio tra piazza delle Carrozze e Santuario, fosse ripristinato in breve tempo, come è avvenuto. Anche il presidente della Ctt Nord, Compagnia Toscana Trasporti, che gestisce l’impianto, Andrea Zavarella ha sottolineato questo aspetto di celerità di lavori (in sostanza due mesi) con il ridisegno della linea e della rimessa in funzione con operazione delicate e complessa dei macchinari. Emiliani Cipriani, direttore del complesso, ha illustrato i lavori effettuati. Presenti Bruno Bastogi, dirigente Ctt, Riccardo Nannipieri, ufficio marketing e comunicazione e Irene Nicotra per la Provincia. Il parroco di Montenero, don Luca Giustarini, ha ricordato in particolare il significato dell’evento, collegamento verso il Santuario di cui si è avvertita la mancanza e l’utilità, avvenuto l’8 dicembre, ricorrenza della festività dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria.