Vai a…

Costa Ovest su Google+Costa Ovest su YouTubeCosta Ovest su LinkedInCosta Ovest su TumblrRSS Feed

mercoledì 20 Novembre 2019

Museo Fattori aperto il 3 novembre per dar lustro ai maestri di Modigliani


(Anna Viola) Livorno, 2 novembre 2019 – Domani, domenica 3 novembre, tornerà l’appuntamento con le aperture gratuite dei musei. A Livorno sarà aperto il Museo Fattori di via San Jacopo in Acquaviva che ospiterà le opere di molti grandi macchiaioli e post macchiaioli. Lo scopo è valorizzare quei maestri che hanno formato Amedeo Modigliani dal punto di vista artistico, in attesa della mostra in calendario al Museo della Città.

Il primo maestro di disegno e pittura di Modigliani è stato Guglielmo Micheli, già allievo prediletto di Giovani Fattori e frequentatore della Libera scuola di nudo dello stesso Fattori a Firenze.

Apertura a ingresso libero del Museo dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19 del 3 novembre, dunque, per questa interessante esposizione.

Con oltre 150 anni di storia, il Museo Fattori conserva e espone nella ottocentesca Villa Mimbelli una raccolta, soprattutto di dipinti, che va dalla metà dell’Ottocento agli anni Quaranta del Novecento, con nuclei importanti di artisti livornesi come Vittorio Corcos e Plinio Nomellini, oltre che del già citato Fattori, nonché alcune opere di artisti toscani e non solo, da Silvestro Lega a Telemaco Signorini e molti altri.

Tra queste grandi tele di soggetto storico e piccole tavole dai contenuti intimi di Fattori, il Museo ospita anche un quadro giovanile di Modigliani, la stradina toscana che dipinse “fianco a fianco” del pittore Llewelyn Lloyd.

Foto del profilo di Redazione

About Redazione,