Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

28 Settembre 2021

La sede del Museo di storia naturale del Mediterraneo a Villa Henderson (foto d'archivio)

Musica in Villa, il 17 luglio secondo concerto al Museo di Storia naturale di Villa Henderson


(Angela Simini) Livorno, 15 luglio 2021 – Al via il secondo concerto dal vivo, proposto dall’associazione ConcertArti in collaborazione con associazione Amici MusMed nella stagione Musica in Villa. Sabato 17 luglio 2021, ore 21, al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno di Villa Henderson, via Roma 234, nel verde Parco dei Platani il pubblico sarà intrattenuto da il Duo Merani-Stellini che proporrà grandi capolavori per pianoforte e violino: di Mozart la Sonata KV301, di J. Brahms la Sonata n° 1 op.78, di L. Van Beethoven la Sinata a Kreutzer op. 47.

Una scelta piacevole oltre che importante e impegnativa che compensa il pubblico del lungo silenzio causato dal Covid 19, quando si poteva ascoltare musica o vedere spettacoli solo in streaming o attraverso registrazioni ( e per fortuna c’era almeno questa possibilità).

Oggi finalmente si torna a seguire i concerti in presenza e cioè a fruire dell’emozionante rapporto che si crea tra musicista e ascoltatore. Diamo ora uno sguardo agli interpreti: ambedue docenti al Conservatorio Paganini di Genova, che costituiscono un ensemble cameristico estremamente affiatato e raffinato con un ampio bagaglio professionale. Oggi finalmente si torna a seguire i concerti in presenza e cioè a fruire dell’emozionante rapporto che si crea tra musicista ed ascoltatore. Diamo ora uno sguardo agli interpreti: ambedue docenti del Conservatorio Paganini di Genova, costituiscono un ensemble cameristico estremamente affiatato e raffinato con un ampio bagaglio professionale.

Nel verde Parco dei Platani il pubblico sarà intrattenuto da il Duo Merani-Stellini che proporrà grandi capolavori per pianoforte e violino: di Mozart la Sonata KV301, di J. Brahms la Sonata n° 1 op. 78, di L. Van Beethoven la Sinata a Kreutzer op. 47. al Conservatorio Paganini di Genova, che costituiscono un ensemble cameristico estremamente affiatato e raffinato con un ampio bagaglio professionale.

Gloria Merani, violinista livornese, dopo la sua formazione presso l’Istituto Mascagni di Livorno, si è perfezionata ai corsi dell’Accademia Musicale di Portogruaro. Ha ottenuto riconoscimenti in concorsi cameristici in duo col pianoforte e con altre formazioni. Ha svolto intensa attività concertistica in Italia e all’estero e, in campo orchestrale, ha collaborato con Enti lirico-sinfonici di rilievo.

Enrico Stellini, pianista livornese, deve la sua formazione a Maria Tipo. Si è affermato brillantemente a 15 anni al Concorso “M. Clementi” di Firenze e nel 1984 ha vinto il 1° premio al Concorso di Osimo a cui sono seguite premiazioni in altre competizioni. Ha suonato in questi anni per importanti società di concerti. E’ regolarmente invitato a tenere masterclass per Umbria Classica.

Per accedere ai concerti è obbligatorio prenotare i posti scrivendo all’indirizzo segreterie.museo@provincia.livorno.it oppure telefonando a 0586 266711/266734 nei giorni e orari riportati sul sito del Museo.

Ricordiamo a chi ha ritirato al primo concerto la Carta Fedeltà, di presentarla a tutti e quattro i concerti di ConcertArti per poi ottenere un ingresso gratuito ad una mostra o agli spazi espositivi del museo.

Ricordiamo inoltre che il prossimo concerto è programmato per l’1 di agosto con “Musica Creatrice Donna: l’altra metà del pentagramma”.

Il quarto ed ultimo appuntamento di Musica in Villa è 17 settembre con “Musica Creatrice Donna: romantiche compositrici”.

Tags: , ,