Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

30 Settembre 2020

Piano strutturale, iniziano gli incontri sul futuro della città


Livorno – Entra nel vivo, con tre appuntamenti in programma nel mese di ottobre, il percorso di partecipazione con i cittadini che porterà alla definizione del nuovo Piano Strutturale di Livorno.
“I tre incontri in programma – afferma l’assessore all’Urbanistica Alessandro Aurigi – sono molto significativi nell’ottica del coinvolgimento e dell’ascolto della cittadinanza su cui vogliamo basare il futuro lavoro per il Piano Strutturale”.
Protagonisti saranno i cittadini, chiamati ad esprimersi su come ritengono debba articolarsi il rapporto tra territorio rurale, insediamenti produttivi e insediamenti residenziali.
Infatti lo scopo dell’iniziativa non è quello di illustrare le caratteristiche del nuovo Piano Strutturale, bensì raccogliere sollecitazioni, contributi e proposte da parte di tutti i soggetti interessati.
La serie di incontri, dal titolo “Il Piano Strutturale incontra la Città”, si svolgerà mercoledì 12, mercoledì 19 e mercoledì 26 ottobre in tre location diverse, che si identificano con il tema che sarà trattato.
Come sede per il primo confronto di mercoledì prossimo 12 ottobre (ore 16), che avrà per titolo “La città e la campagna. Agricoltura, paesaggio, natura”, è stato scelto il Centro Sociale Anziani “Fabrizio Gioli”, in località Castellaccio.
Il secondo incontro, mercoledì 19 ottobre, “La città e il mare. Portualità, logistica, turismo balneare”, si svolgerà alle ore 16 nella Sala Ferretti della Fortezza Vecchia.
Ultimo appuntamento mercoledì 26 ottobre, sempre alle ore 16, con “Rigenerare la città. Luoghi, spazi e percorsi della vita quotidiana”, nella Sala Convegni del L.E.M. in piazza del Pamiglione.
I progettisti e i tecnici comunali si limiteranno ad introdurre in seduta plenaria i temi da trattare, dopodiché l’assemblea si articolerà in più gruppi di confronto e discussione, ciascuno guidato da un facilitatore che farà domande e raccoglierà pareri e proposte.
“Seguiremo – prosegue l’assessore Alessandro Aurigi – il metodo di lavoro che l’Amministrazione Comunale si è data nella redazione del Piano Strutturale: da un lato un percorso istituzionale con sedute del Consiglio e delle Commissioni per discutere e approvare gli atti, e, in parallelo, un percorso più strettamente pubblico di trasparenza, condivisione ed interazione con la città”.
Il confronto tra Amministrazione Comunale e cittadinanza su questi temi era iniziato nell’aprile dello scorso anno con due giornate di studio alla Goldonetta, per poi proseguire con un incontro svoltosi nell’Auditorium “Pamela Ognissanti”, dove l’architetto Augusto Cagnardi (dello studio “Gregotti Associati International”) illustrò gli studi preparatori per il nuovo Piano in fase di elaborazione, secondo le linee di indirizzo ricevute dall’Amministrazione: “consumo zero del territorio e riqualificazione dell’esistente”, come rimarcò in quella stessa occasione l’assessore Aurigi.
porto_livorno01