Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

24 Novembre 2020

Piombino, la città degli Altiforni si apre alle crociere


(Mario Lorenzini) Livorno, 28 marzo. Ho chiesto al Presidente Asamar Bonistalli che ha tenuto un incontro al circolo Il Centro sui problemi del porto quale contributo portano le navi da crociera che, come quotidianamente vediamo per almeno dieci mesi all’anno, si presentano con il loro carico di cittadini provenienti da Paesi lontani richiamati dalle nostre città d’arte.
Una domanda pertinente al tema: la risposta è stata concreta, dettagliata, con dati e numeri di turisti.
La presenza non disturba anche se il porto di Livorno è commerciale ed è in attesa della realizzazione della Darsena Toscana da tempo auspicata ma ancora lontana dall’essere realizzata.
Comunque i soggetti impegnati sul porto sono diversi e ognuno con le proprie competenze tutte tese a garantire un servizio che rappresenta il lavoro per tanti cittadini.
Certo che le navi da crociera sono sempre più grandi e capaci e occupano spazio che non certo abbonda e si prevede che il porto di Piombino debba essere utilizzato a partire dalla prossima stagione.
Chi l’avesse detto che la città degli Altiforni trovi spazio per il turismo.