Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

30 Marzo 2020

Ponte di Calafuria, Anas e Comune uniti per finire i lavori entro l’estate


(Simone Consigli) Livorno, 12 febbraio – Si concentrano gli sforzi del Comune e di Anas per terminare i lavori di manutenzione del ponte di Calafuria entro la stagione estiva.

La struttura ha sede in una delle cale più amate e frequentate dai bagnanti livornesi durante l’estate, tra il pub discoteca e ristorante e la scuola di sub di chi allena nei fondali marini tra i più belli del Mediterraneo.

Un fattore determinante per rispettare i tempi dei lavori sarà il maltempo. Infatti le operazioni, iniziate a ottobre 2019, sono state interrotte per i mesi di novembre e dicembre a causa delle piogge, per poi riprendere a gennaio.

Il punto della situazione è stato reso noto tramite una nota del Comune.

“Stiamo ottenendo i risultati che volevamo”, interviene il sindaco Luca Salvetti. “I lavori stanno procedendo a pieno ritmo e la viabilità non ha subito ripercussioni”.

L’Anas in questa fase sta approntando i ponteggi sotto il ponte, le impalcature sono state montate sulla prima metà del ponte, il lato nord. Telecom e Retelit si sono occupate di spostare i cavi, l’operazione dovrà essere ripetuta in seguito per l’altra metà del ponte. Si provvederà alla demolizione e al controllo degli elementi strutturali. Saranno asportate tutte le armature esterne e la parte di calcestruzzo per giungere all’interno della struttura. A lavori ultimati sarà fatta anche un’attività di monitoraggio per valutare tutti i profili di sicurezza del ponte.

Ad oggi, si riporta ancora nella nota del Comune, è stato fatto un carotaggio nel calcestruzzo e sono state valutate le caratteristiche dell’acciaio per saggiare lo stato interno dei pilastri per poter poi ricostruire la struttura del ponte, la costruzione del telaio interno servirà quindi per il monitoraggio finale.

Ogni singolo elemento è stato valutato per capire lo sforzo che il ponte subisce anche in ordine del passaggio dei veicoli e per valutare nuovi materiali che non esistevano quando il ponte è stato costruito, il titanio e il carbonio. I lavori interesseranno anche la careggiata lato mare e il passaggio pedonale che per ora resta chiuso.

Il prossimo sopralluogo del Comune di Livorno per fare il punto sui lavori è previsto tra un mese e mezzo.