Vai a…

Costa Ovestsu Google+Costa Ovest on YouTubeCosta Ovest on LinkedInCosta Ovest on TumblrRSS Feed

2 Dicembre 2020

Progetto “Lanterne magiche”, educare gli studenti all’immagine


Livorno, 7 novembre. Torna il progetto per l’educazione del Linguaggio Audiovisivo e Cinematografico “Lanterne magiche: lo sguardo narrante” rivolto a tutte le scuole cittadine, dalla primaria alla superiore, con appuntamenti specifici sia per studenti che per insegnanti.
Il progetto, che l’anno scorso ha coinvolto oltre tremila studenti e altrettanto promette di fare con questa edizione, è inserito nel programma “Scuola-Città 2017/18” ed è realizzato dal CRED (Centro Risorse Educative e Didattiche) insieme a Circolo del cinema Kinoglaz, ufficio Cultura del Comune e Regione Toscana, con la collaborazione delle sale cinematografiche “Centro Artistico il Grattacielo” e “4 Mori”.
Lanterne Magiche si sviluppa in varie sezioni, a partire dal programma di incontri con gli insegnanti (che si sono svolti nel mese di ottobre) incentrati sull’analisi dei film che saranno poi proiettati nelle sale per i ragazzi. Nel corso degli incontri i docenti hanno potuto commentare gli aspetti tematici ed estetici dei film, che saranno successivamente discussi con gli studenti, in relazione all’ordine di scuola di appartenenza e agli eventuali collegamenti con gli altri ambiti disciplinari.
La rassegna filmica vera e propria (“Mattinate al Cinema”), partirà invece la terza settimana di novembre e proseguirà fino a marzo 2018. Il percorso filmico avrà nella “Giornata della Memoria” (in collaborazione dell’ A.N.P.P.I.A. ) un momento fondamentale in cui il confronto tra i giovani di oggi e quelli di ieri sosterrà la riflessione sulla storia.
Faranno parte del progetto anche una serie di laboratori di produzione audiovisiva (volti prevalentemente alla scuola secondaria di primo grado ) e i laboratori dei Mestieri del cinema (sonoro, trucco, archivideo) tenuti da professionisti del settore e volti a far comprendere l’enorme mole di lavoro che sta dietro all’immagine in movimento.
Le classi potranno prenotare le proiezioni attraverso il sito https://losguardonarrante.it/
Info: CRED “Il Satellite”, Tel 0586 264131, fax: 0586 264125, e-mail: satellite@comune.livorno.it e ufficio Cultura, tel.: 0586 820587, e-mail:filmcommission@comune.livorno.it
Il progetto sottolinea quanto sia importante, e significativo per la formazione culturale dei ragazzi, fare educazione “a” l’immagine e non solo “con” l’immagine, come spesso invece accade.
Il linguaggio audioviivo offre moltissime potenzialità di apprendimento; la decodifica di un film è infatti un percorso visivo e sonoro (caratterizzato da elementi narrativi come inquadrature, montaggio, scenografia, costumi, illuminazione ma anche musica, voci e effetti sonori) che stimola enormemente le capacità deduttive dell’alunno e accompagna gradualmente, attraverso l’osservazione e l’ascolto, alle tematiche più intrinseche espresse dal regista.
L’analisi testuale del film in tutte le sue componenti narrative, inoltre, permette di riflettere su realtà e rappresentazione; analizzare un film nelle sue componenti linguistiche evidenzia la sua natura metaforica fondata su elementi simbolici, inseriti in uno spazio ristretto che è quello dell’inquadratura. Con questa metodologia, dalla visione del film prendono avvio percorsi didattici interdisciplinari.